Crittografia/Obiettivi della crittografia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Copertina

Parte I: Introduzione alla Crittografia

  1. Introduzione alla crittografia
  2. Storia della crittografia
  3. Concetti fondamentali

Parte II: Progettare cifrari

  1. Principi base nella progettazione
  2. Piccoli segreti nascondono segreti più grandi
  3. algoritmi aperti e il valore del Peer-Review
  4. Pensa come un crittoanalista
  5. La matematica che devi conoscere
  6. La sicurezza informatica non è solo la cifratura
  7. Un codice non violato non è necessariamente non violabile

Parte III: Violare cifrature

  1. I principi base nel violare cifrari
  2. Debolezze
  3. Attacchi
  4. Come furono violate le cifrature storiche

Parte IV: Usare cifrature

  1. Applicazioni della crittografia
  2. Cifrature classiche
  3. Cifrature contemporanee
  4. Protocolli

Parte V: La crittografia e la società

  1. La natura mutevole dell'uso della crittografia
  2. Crittografia, governi e leggi
  3. Aspettative dell'utente normale
  4. Snake Oil

Parte VI: Miscellanea

  1. Possibilità future
  2. Glossario dei termini
  3. Letture addizionali
  4. Appendice A: background matematico

L'obiettivo principale della crittografia è far si che, inviando un messaggio su un canale pubblico, il messaggio sia incomprensibile a tutte le persone non autorizzate alla sua lettura. Per far questo la crittografia utilizza un algoritmo chiamato cifrario che attraverso una chiave (chiave del cifrario ) modifica il messaggio rendendolo incomprensibile a meno che non venga utilizzata la chiave di decrittazione (che nella crittografia simmetrica è la stessa della chiave di crittazione mentre in quella asimmetrica è diversa) per decrittarlo. Le persone che cercano di riportare il messaggio crittato (o crittogramma) in messaggio in chiaro senza il possesso della chiave sono dette crittoanalisti.