I promessi sposi/Confronto tra don Abbondio e fra Cristoforo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
CopertinaI promessi sposi/Copertina

L'autore e il romanzo

Alessandro ManzoniI promessi sposi/Alessandro Manzoni
Guida alla letturaI promessi sposi/Guida alla lettura

Capitoli

IntroduzioneI promessi sposi/Introduzione (analisiI promessi sposi/Analisi dell'introduzione)

01I promessi sposi/Capitolo 1 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 1) · 02I promessi sposi/Capitolo 2 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 2) · 03I promessi sposi/Capitolo 3 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 3) · 04I promessi sposi/Capitolo 4 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 4) · 05I promessi sposi/Capitolo 5 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 5) · 06I promessi sposi/Capitolo 6 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 6) · 07I promessi sposi/Capitolo 7 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 7) · 08I promessi sposi/Capitolo 8 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 8) · 09I promessi sposi/Capitolo 9 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 9) · 10I promessi sposi/Capitolo 10 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 10) · 11I promessi sposi/Capitolo 11 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 11) · 12I promessi sposi/Capitolo 12 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 12) · 13I promessi sposi/Capitolo 13 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 13) · 14I promessi sposi/Capitolo 14 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 14) · 15I promessi sposi/Capitolo 15 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 15) · 16I promessi sposi/Capitolo 16 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 16) · 17I promessi sposi/Capitolo 17 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 17) · 18I promessi sposi/Capitolo 18 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 18) · 19I promessi sposi/Capitolo 19 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 19) · 20I promessi sposi/Capitolo 20 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 20) · 21I promessi sposi/Capitolo 21 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 21) · 22I promessi sposi/Capitolo 22 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 22) · 23I promessi sposi/Capitolo 23 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 23) · 24I promessi sposi/Capitolo 24 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 24) · 25I promessi sposi/Capitolo 25 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 25) · 26I promessi sposi/Capitolo 26 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 26) · 27I promessi sposi/Capitolo 27 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 27) · 28I promessi sposi/Capitolo 28 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 28) · 29I promessi sposi/Capitolo 29 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 29) · 30I promessi sposi/Capitolo 30 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 30) · 31I promessi sposi/Capitolo 31 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 31) · 32I promessi sposi/Capitolo 32 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 32) · 33I promessi sposi/Capitolo 33 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 33) · 34I promessi sposi/Capitolo 34 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 34) · 35I promessi sposi/Capitolo 35 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 35) · 36I promessi sposi/Capitolo 36 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 36) · 37I promessi sposi/Capitolo 37 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 37) · 38I promessi sposi/Capitolo 38 (an.I promessi sposi/Analisi del capitolo 38) Personaggi

Argomenti

Temi


Testo completo su Wikisource

Fin dai primi quattro capitoli, emergono subito le contrapposizioni di Don Abbondio e Fra Cristoforo. Queste differenze sono soprattutto legate ai caratteri dei due personaggi.

Don Abbondio, curato di un paesino vicino Lecco, si dimostra fin da subito una persona abitudinaria che cerca di scansare gli ostacoli, diventando anche una persona egoista.La sua caratteristica più evidente emerge nelle sue scelte: infatti ogni sua decisione è data dalla paura. Lo stesso fatto di diventare prete è stato dettato dalla paura della vita. Infatti, convertendosi, Don Abbondio si inserisce in una classe sociale agiata e protetta; quindi la sua non fu una vera vocazione, ma una scelta di comodità.
Diverso è fra Cristoforo, cappuccino al convento di Pescarenico. Si dimostra una persona umile, che si prende cura di tutti, che si adopera per gli altri per amore e che è sollecito verso gli umili.La sua scelta religiosa fu dettata dall'amore verso il prossimo e dalla fede.

I caratteri dei due si contrappongono nelle loro caratteristiche: don Abbondio che per paura si schiera dalla parte degli oppressori; e Fra Cristoforo che per trionfo della giustizia interviene subito non avendo paura dei prepotenti (esempio eclatante nel capitolo VI).
Anche il Manzoni volendo mettere in risalto alcune caratteristiche dei due, inserisce nel testo delle metafore come: "Don Abbondio non era nato con un cuor di leone" oppure "Come un vaso di terra cotta costretto a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro"; questo riguardo Don Abbondio. Per il carattere di Fra Cristoforo il Manzoni usa delle similitudini riguardanti gli occhi: "che sembravano come due cavalli imbizzarriti"

Questi due personaggi rappresentano i due modi opposti di intendere la vita consacrata: piccoli pregi e comodità per Don Abbondio, umiliazione e sacrificio per Fra Cristoforo.