Wikijunior lingue/Hindi

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Wikijunior lingue
Wikijunior

Introduzione
Glossario

Lingue

Arabo
Catalano
Cinese
Coreano
Croato
Esperanto
Estone
Finlandese
Francese
Giapponese
Greco
Ebraico
Hindi
Inglese
Insubre
Italiano
Latino
Lituano
Piemontese
Polacco
Portoghese
Russo
Spagnolo
Svedese
Tedesco
modifica

Che sistema di scrittura utilizza?[modifica]

L'Hindi non usa i caratteri latini come l'italiano nella sua scrittura, bensì fa uso del sistema di scrittura detto devangari. Il devangari è un sistema di scrittura, detto abugida, dove ogni carattere rappresenta una sillaba che contiene una consonante e una vocale. La prima consonante nel devangari è क, che sta per il suono Ka. Il carattere può cambiare a seconda della vocale che si vuole usare. Per esempio का कि की कु कू के कै को कौ, rappresenta il carattere k seguito dalle principali vocali dell'Hindi. Vi è anche una diversa rappresentazione delle vocali, ciò dipende se sono all'inizio o alla fine di una parola o se la vocale è la seconda in una coppia di vocali. Le principali vocali sono अ आ इ ई उ ऊ ए ऐ ओ e औ.

Quante persone parlano questa lingua?[modifica]

Ci sono molte stime di quante persone parlino l'Hindi, queste cifre oscillano tra la seconda e la quarta lingua parlata da più persone di ogni nazionalità. La cifra è incerta perché bisogna valutare se includere i dialetti che sono strettamente collegati all'Hindi o no. Ad ogni modo, si pensa che le persone che parlano Hindi siano tra 340 o 500 milioni e almeno 800 milioni di persone riescono a comprendere la lingua. L'Hindi è anche molto simile all'Urdu e infatti, due persone che usano il rispettivo linguaggio quotidiano hanno grandi probabilità di capirsi. Ci sono circa da 60 a 100 milioni di persone che parlano l'Urdu.

Dove viene parlata questa lingua?[modifica]

La maggior parte delle persone che parlano Hindi sono stanziate in India e Nepal. In molte altre zone del mondo è parlato a causa dell'immigrazione, i prinicipali paesi sono: Sud Africa, Isole Mauritius, Regno Unito, USA, Yemen e Uganda.

Quale è la storia di questa lingua?[modifica]

L'Hindi ha le sue origini nell'antica lingua del Sanscrito. La lingua parlata è cambiata nel corso dei secoli dall'Antico Indo-Ariano come il Sanscrito alle lingue Indo-Ariane Prakrit. Molti ricercatori credono che da quest'ultimo ceppo di lingue sia nato l'Apabhramshas, che attorno al 1000 a.C. si stava diramando in tanti dialetti oggi riscontrabili nell'India settentrionale, tra cui si suppone l'Hindi. L'Hindi è considerata una lingua derivata dall'Urdu, e contiene un numero significante di parole di origini Persiane o arabe, dando prova dello stanziamento dei Persiani nella parte settentrionale dell'India, durante i secoli.

Quali sono alcuni famosi scrittori di questa lingua?[modifica]

  • Tulsidas (1523-1623) scrisse dodici libri ed è considerato come il più grande poeta che scrisse in Hindi.
  • Premchand (1880-1936) è una della figure più importanti della letteratura Hindi e Urdu.

Molta delle letteratura scritta in Hindi, in origine, era in forma poetica divisa quindi, in versi.

Quali sono le espressioni usate in questa lingua?[modifica]

Parola in Hindi Parola nella scrittura latina Traduzione
नमस्ते namaste Ciao, buon giorno, buon pomeriggio, ecc..., Arrivederci
आप कैसे हैं? aap kaise hain? Come stai?
मैं ठीक हूँ, और आप? main Thiik hoon, aur aap? Io sto bene tu?
आपका नाम क्या है? aapka naam kyaa hai? Come ti chiami?
मेरा नाम सुनील है meraa naam Suniil hai. Il mio nome è Sunil.

L'ordine delle parole nelle frasi, è diverso dall'italiano. In Hindi solitamente il verbo va posto al termine della frase. Per esempio nella frase Come ti chiami?, l'ordine delle parole in Hindi equivale a Ti come chiami?. Aapka significa tu, naam vuol dire nome, kyaa significa Come, e hai vuol dire è (in italiano si omette). Con molta pratica, queste differenze non saranno più così difficili da comprendere.

Ci sono canzoni/poesie/storie semplici che io possa imparare?[modifica]

मछली जल की रानी है[modifica]

In Devanagri

मछली जल की रानी है,

जीवन उसका पानी है,

हाथ लगाओ तो ये डर जाएगी,

बाहर निकालो तो ये मर जाएगी।


Nella scrittura latina

Machhli jal ki raani hai,

jeevan uskaa paani hai,

haath lagaao to ye dar jaayegi,

baahar nikaalo to ye mar jaayegi.


Traduzione

Il pesce è re dell'acqua,

la sua vita è acqua,

toccalo (con la tua mano) e lui avrà paura,

portalo fuori e morirà.

Attenzione: In Hindi pesce è femminile, quindi anche la poesia sarebbe al femminile (es. regina dell'acqua).

Libri correlati[modifica]

Altri progetti[modifica]