Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Emilia-Romagna/Provincia di Forlì-Cesena/Cesena/Cesena - Chiesa di San Domenico

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
CopertinaDisposizioni foniche di organi a canne/Copertina

EuropaDisposizioni foniche di organi a canne/Europa


Organo San Domenico Cesena.jpg Consolle Malamini.jpg


  • Costruttore: Malamini Baldassarre
  • Anno: 1601
  • Restauri/modifiche: Filippo Tronci (1879, restauro), Ditta Strozzi (1966, modifiche), Bottega organara Dell'Orto & Lanzini (2004, restauro filologico)
  • Registri: 12
  • Canne: ???
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 50 note (Do1-Fa5) con prima ottava scavezza [1]
  • Pedaliera: a leggio di 18 note (Do1-La2), costantemente unita al manuale [2]
  • Collocazione: in corpo unico, in cantoria in Cornu Epistolae. In nicchia da cui sporge la cassa di legno d'abete, ornata da intagli impreziositi a foglia d'argento
Manuale
Principale 8'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda 1'
Vigesimasesta 2/3'
Vigesimanona 1/2'
Flauto in VIII 4'
Flauto in XII 2.2/3'
Flauto in XV 2'
Voce umana 8'[3]
Contrabassi (al Pedale)[3]

Note[modifica]

  1. Opera di Filippo Tronci del 1879. I tasti diatonici sono coperti in bosso, i cromatici sono realizzati in pero tinto nero
  2. Opera di Filippo Tronci del 1879. Realizzata in noce
  3. 3,0 3,1 registro aggiunto successivamente.

Altri progetti[modifica]