Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Emilia-Romagna/Provincia di Forlì-Cesena/Cesena/Cesena - Santuario di Santa Maria del Suffragio

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
  • Costruttore: Filippo Gatti
  • Anno: 1761[1]
  • Restauri/modifiche: Bottega Organara Dell'Orto & Lanzini (1996, restauro)
  • Registri: 9
  • Canne: ???
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 45 note (Do1-Sol5) con prima ottava scavezza. I diatonici sono coperti in bosso con fronte intagliato a chiocciola, i cromatici sono realizzati in legno tinto in nero con lastrina di ebano
  • Pedaliera: a leggio di 18 note (Do1-La2), unita costantemente alla tastiera
  • Collocazione: in corpo unico in cantoria sopra il portale di ingresso, in una nicchia in controfacciata evidenziata da ricchi stucchi e dorature aperta anteriormente in unica specchiatura


Manuale
Principale
Ottava
Quintadecima
Decimanona
Vigesimaseconda
Vigesimasesta
Flauto in XII
Voce umana
Contrabbassi
  1. Proviene dalla chiesa dei Padri Filippini di Faenza, collocato nella sede attuale nel 1780