Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Lazio/Città metropolitana di Roma/Roma/Roma - Basilica di Santa Prassede

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
CopertinaDisposizioni foniche di organi a canne/Copertina

EuropaDisposizioni foniche di organi a canne/Europa


Roma, basilica di Santa Prassede - Organo a canne.jpg
  • Costruttore: Tamburini (Opus 246)[1]
  • Anno: 1942
  • Restauri/modifiche: sì (restauri conservativi)
  • Registri: 26
  • Canne: ?
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: mobile indipendente, a pavimento nel presbiterio[2]
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)[3]
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria nel braccio di sinistra del transetto
I - Grand'Organo
Ripieno 6 file
XV 2'
XII 2.2/3'
Ottava 4'
Principale dolce 8'
Principale forte 8'
Principale 16'
Dulciana 8'
Flauto 8'
Flauto ottavinante 4'
Tromba 8'
Pedale al primo manuale
Ottava 4'
Basso 8'
Bordone 8'
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
II - Espressivo
Voce corale 8'
Oboe 8'
Concerto di viole 8'
Voce celeste 8'
Salicionale 8'
Gamba 8'
Eufonio 8'
Bordone 8'
Flauto armonico 4'
Flauto in XII 2.2/3'
Tremolo
Pedale al secondo manuale
Subbasso 16'
Contrabbasso 16'
Bordone 8'
Basso 8'
Ottava 4'

Note[modifica]

  1. con materiale fonico del precedente organo Tronci del XIX secolo.
  2. originariamente in cantoria.
  3. con somiere a doppio scompartimento, per suonare in accoppiamento al relativo manuale.

Bibliografia[modifica]

  • Patrizio Barbieri, Arnaldo Morelli, Regesto degli organi della città di Roma (PDF), in L'organo - Rivista di cultura organaria e organistica, anno XIX (1981), Bologna, Patron, 1985, p. 85.
  • Graziano Fronzuto, Organi di Roma. Guida pratica orientativa agli organi storici e moderni, Firenze, Leo S. Olschki Editore, 2007, pp. 370-371, ISBN 978-88-222-5674-4.

Altri progetti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]