Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Lazio/Città metropolitana di Roma/Roma/Roma - Chiesa anglicana di Ognissanti

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
CopertinaDisposizioni foniche di organi a canne/Copertina

EuropaDisposizioni foniche di organi a canne/Europa


Roma, chiesa anglicana di Ognissanti - Organo a canne, mostra principale.jpg
  • Costruttore: Mascioni (Opus 789)[1]
  • Anno: 1959-1960[2]
  • Restauri/modifiche: no
  • Registri: 40
  • Canne: 2392
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: mobile indipendente, a pavimento nell'aula
  • Tastiere: 3 di 61 note ciascuna (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria alla destra del presbiterio
I - Choir
Principal 8'
Gedackt 8'
Flute 4'
Nazard 2.2/3'
Flageolet 2'
Tierce 1.3/5'
Sifflöte 1.1/3'
Trumpet 8'[3]
Chromhorn 8'
Tremulant
II - Grand'Organo
Double open diapason 16'
Open diapason 8'
Stopped diapason 8'
Principal 4'
Harmonic flute 4'
Twelfth 2.2/3'
Fitteenth 2'
Ripieno 4 ranks
Trumpet 8'
Clairon 4'
III - Swell
Contra gamba 16'
Open diapason 8'
Stopped diapason 8'
Salicional 8'
Voix celeste 8'
Principal 4'
Piccolo 2'
Mixture 5 ranks
Cornopean 8'
Oboe 8'
Tremulant
Pedale
Harmonic bass 32'[4]
Open diapason 16'[5]
Open wood 16'
Bourdon 16'
Contra gamba 16'[6]
Principal 8'
Flute 8'
Fifteenth 4'
Bombarde 16'
Trumpet 8'

Note[modifica]

  1. ampliamento e ricostruzione di uno strumento realizzato nel 1894 da Peter Conacher, originariamente collocato a pavimento alla sinistra del presbiterio e spostato nell'attuale posizione nel 1912-1913.
  2. inaugurato il 9 novembre 1960 da Fernando Germani.
  3. in trasmissione dal secondo manuale.
  4. acustico.
  5. in derivazione dal secondo manuale.
  6. in derivazione dal terzo manuale.

Bibliografia[modifica]

  • Graziano Fronzuto, Organi di Roma. Guida pratica orientativa agli organi storici e moderni, Firenze, Leo S. Olschki Editore, 2007, pp. 477-478, ISBN 978-88-222-5674-4.

Altri progetti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]