Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Lazio/Città metropolitana di Roma/Roma/Roma - Chiesa di Sant'Elena

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
CopertinaDisposizioni foniche di organi a canne/Copertina

EuropaDisposizioni foniche di organi a canne/Europa


  • Costruttore: Carlo Vegezzi Bossi
  • Anno: 1908
  • Restauri/modifiche: Mario Strozzi (1958, ampliamento), Continiello (anni 1980, restauro e dotazione di una seconda consolle)
  • Registri: 18
  • Canne: ?
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: 2 mobili indipendenti: quella originaria dell'abside, alle spalle del presbiterio; quella degli anni '80[1] nell'aula
  • Tastiere: 2 di 56 note (Do1-Sol5)
  • Pedaliera: di 30 note (Do1-Fa3)
  • Collocazione: in corpo unico, a pavimento nell'abside[2]
I - Grand'Organo
Principale 8'
Dulciana 8'
Flauto a camino 4'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Ripieno 4 file 1.1/3'
II - Espressivo[3]
Principale 8'
Bordone 8'
Ottavina 4'
Flauto 4'
Eolina 4'
Ripieno 3 file 2'
Voce celeste 8'
Coro viole 8'
Tremolo
Pedale
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
Basso 8'

Note[modifica]

  1. consolle di seconda mano, di fattura tedesca.
  2. lo strumento, nella sua conformazione originaria, si trovava nella cappella privata di Margherita di Savoia all'interno di palazzo Piombino, a Roma. Fu donato alla chiesa nel 1926.
  3. costituito prevalentemente da materiale Vegezzi Bossi.

Altri progetti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]