Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Lazio/Città metropolitana di Roma/Roma/Roma - Chiesa di Sant'Eusebio all'Esquilino

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro


Organo maggiore[modifica]

S. Eusebio - Roma.JPG S. Eusebio - consolle.jpg


  • Costruttore: Tamburini (Opus 154)
  • Anno: 1934[1]
  • Restauri/modifiche: Antonio Tummolo (2010, restauro conservativo)
  • Registri: 27
  • Canne: ?
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: in cantoria
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in corpo unico, sulla cantoria in controfacciata
I - Grand'Organo
Ripieno 6 file
Decimaquinta 2'
Ottava 4'
Principale dolce 8'
Principale forte 8'
Principale 16'
Voce umana 8'
Flauto a camino 4'
Flauto traverso 8'
Dulciana 8'
Tromba 8'
II - Espressivo
Voce corale 8'
Principalino 8'
Concerto viole 4 file
Voce celeste 8'
Gamba 8'
Bordone 8'
Flauto armonico 4'
Flauto in XII 2.2/3'
Flautino 2'
Tremolo
Pedale
Bordone 16'
Contrabbasso 16'
Violone 16'
Bordone 8'
Basso 8'
Violoncello 8'
Ottava 4'

Organo del transetto[modifica]

  • Costruttore: Johannes Conrad Werle
  • Anno: 1740
  • Restauri/modifiche: Alfredo Piccinelli (1977, restauro conservativo)
  • Registri:
  • Canne: 12
  • Trasmissione: meccanica
  • Consolle: a finestra, nella parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 45 note con prima ottava scavezza (Do1-Do5)
  • Pedaliera: scavezza a leggio di 9 note (Do1-Do2), priva di registri propri e costantemente unita al manuale
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria nel braccio destro del transetto, a lato dell'abside (organo positivo entro la cassa di uno strumento più grande mai realizzato)
Colonna di sinistra
Repliconi[2] 3 file
XXVI 2/3'
XXII 1'
XIX 1.1/3'
XV 2'
Principale 8' Soprani
Colonna di destra
Voce umana 8'
Flauto in ottava 4'
Flauto in ottava bassa 8'
Ottava 4'
Principale 8' Bassi
Vigesimaseconda 1'

Note[modifica]

  1. inaugurato il 2 giugno 1934 da Fernando Germani.
  2. Ripieno.

Altri progetti[modifica]