Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Lombardia/Città metropolitana di Milano/Milano/Milano - Chiesa di San Pio X

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro


  • Costruttore: Balbiani Vegezzi-Bossi
  • Anno: 1962[1]
  • Restauri/modifiche: Balbiani Vegezzi-Bossi (2016, smontaggio dalla chiesa di S. Giovanni in Laterano e installazione in S. Pio X)
  • Registri: 8
  • Canne: 530
  • Trasmissione: elettro-pneumatica
  • Consolle: mobile indipendente, a pavimento
  • Tastiere: 1 di 58 note (Do1-La5)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in corpo unico, a pavimento
  • Note: organo interamente racchiuso entro cassa espressiva (eccetto il Corno solista 8' che è in facciata)
Manuale
Principale 8'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Ripieno 4 file 2'
Voce celeste 1-2 file 8'[2]
Corno solista 8'[3]
Pedale
Bordone 16'
Corno 4'

Note[modifica]

  1. installato nell'attuale collocazione nel 2016; originariamente nella chiesa di San Giovanni in Laterano a Milano.
  2. viola da Do2'; viola + celeste da Do3'.
  3. da Do4.

Altri progetti[modifica]