Disposizioni foniche di organi a canne/Europa/Italia/Toscana/Provincia di Pisa/San Miniato/San Miniato - Chiesa del Santissimo Crocifisso

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro


San minianto. ss. crocifisso, int. 26.JPG
  • Costruttore: Domenico Francesco Cacioli e Antonio e Filippo Tronci
  • Anno: 1751
  • Restauri/modifiche: Andrea Rizzardini (1936, restauro), Piero Rizzardini (1949, restauro)
  • Registri: 8
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 45 note con prima ottava scavezza (Do-1-Do5, Bassi/Soprani Re#3/Mi3)
  • Pedaliera: scavezza a leggio di 8 note (Do-1-Si1), con registro di Contrabbasso 16' sempre inserito e costantemente unita al manuale + pedale del Timpano[1]
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria nel transetto di sinistra, sulla parete a lato del presbiterio
  • Accessori: Timpano a pedale
Manuale
Principale 8'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda e sesta 1'
Flauto 4'[2]
Voce umana 8' Soprani

Note[modifica]

  1. non collegato.
  2. la prima ottava ha le canne in comune con quelle del registro Ottava 4'.

Bibliografia[modifica]

  • Antonio Galanti, Gli organi storici del Samminiatese, San Miniato, Accademia degli Euteleti, 1995, pp. 44-50, ISBN non esistente.

Altri progetti[modifica]