Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Chieri/Chieri - Cappella del Collegio delle Orfane

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro


  • Costruttore: Luigi Aloisio[1]
  • Anno: prima metà del XIX secolo
  • Restauri/modifiche: Fratelli Marin (2004, restauro conservativo)
  • Registri: 10
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 56 note (Do1-Sol5)
  • Pedaliera: a leggio di 12 note (Do1-Si1), permanentemente unita alla tastiera e priva di registri propri[2]
  • Collocazione: in corpo unico a pavimento, nell'abside dietro l'altare maggiore
  • Accessori: Tirapieno[3] a manetta
Manuale
Principale 8'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda 1'
Vigesimasesta 2/3'
Vigesimanona 1'
Voce umana 8'[4]
Flauto in ottava 4'[5]
Flauto in quinta 2.2/3'[4]

Note[modifica]

  1. attribuzione
  2. Unico registro: prima ottava del Principale 8' del manuale (con rinforzo di 4'), sempre inserito
  3. Inserisce i registri dalla Decimaquinta alla Vigesimanona
  4. 4,0 4,1 da Re3
  5. da Re2

Bibliografia[modifica]

Silvio Sorrentino, Organalia: 100 organi della Provincia di Torino, Torino, 2009.

Collegamenti esterni[modifica]