Libro di cucina/Ricette/Anvei d' Nadel

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

L'Anvei d' Nadel è un piatto piacentino di Natale.

Ingredienti[modifica]

Preparazione[modifica]

La base è uno stracotto di carne, nel Piacentino si usa il manzo, ma anticamente si usavano anche carne di cavallo e maiale. Lo stracotto va preparato con anticipo, la carne va cotta lentamente assieme ad aromi di cucina, carote, sedano, cipolla, alloro, irrorata con un buon bicchiere di vino Gutturnio e aggiustata di sale.

La si cuoce ad intervalli, lasciandola riposare nel sugo di cottura nei tempi morti. Terminata la cottura la carne va tritata finemente assieme alle verdure del fondo di cottura. Col sugo caldo si scotta pane raffermo grattugiato, si aggiungono abbondante formaggio grana grattato, noce moscata, uova. Il ripieno così composto viene suddiviso sulla sfoglia sottile di pasta all’uovo, in piccole palline, si ripiega la pasta su sè stessa in modo che abbracci il ripieno e si tagliano gli anolini con l'apposito stampino razionalmente di 3 cm di diametro.

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks