Differenze tra le versioni di "Storia delle Forze armate tedesche dal 1945"

Jump to navigation Jump to search
m
Quello che mancava al possente strumento militare della Germania Ovest, fino a tempi recenti orientato alla difesa del proprio territorio, era l'esperienza di peake keeping o addirittura di conflitti limitati, ma da circa un decennio questo non è più vero, come le missioni in Kossovo e in Afghanistan hanno dimostrato.
 
Dall'altra parte della Cortina, la DDR era molto più debole militarmente e pressochèpressoché priva di capacità progettuali per nuovi sistemi d'arma. Tuttavia, al pari della Germania Ovest, era rinforzata da truppe 'alleate', ovvero intere armate sovietiche sia aeree che terrestri, pronte a scatenare l'Olocausto nucleare sul territorio tedesco in caso di conflitto (le armi nucleari tattiche facevano parte dei piani sovietici anche in funzioni offensive e non solo difensive).
 
Quello che non mancava ai tedeschi orientali era, fatto poco noto, l'esperienza di combattimento. Numerosi militari e consiglieri della DDR sono stati in missione nei vari conflitti africani e asiatici dalla parte di regimi amici di Mosca. Nonostante i drammi delle fughe attraverso il muro di Berlino, la DDR di per sè era molto ben considerata dall'URSS e non un solo pilota tedesco-orientale ha mai disertato con il proprio aereo in territorio NATO, nonostante l'ovvia facilità di tale operazione.
386

contributi

Menu di navigazione