Differenze tra le versioni di "Osservare il cielo/Costellazioni estive: verso oriente"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
 
Trovate queste stelle, individuare il resto della costellazione non presenta grosse difficoltà, a patto che si disponga di un cielo nitido e possibilmente senza Luna.
 
==Il Quadrato di Pegaso==
[[Immagine:Alfabeto greco.png|120px|right|L'alfabeto greco]]
[[Immagine:Quadrato Pegaso.png|350px|left|Pegaso]]
[[Immagine:Pegaso costellazione.png|400px|center|Pegaso]]
Il '''Quadrato di Pegaso''' è la più caratteristica delle costellazioni autunnali, nonché la figura dominante in quel periodo dell'anno; tuttavia, essendo nell'emisfero boreale, è ben osservabile anche in altri periodi dell'anno, già a partire dal mese di luglio, quando è visibile ad oriente.
 
Il Quadrato di Pegaso è un asterismo di grandi dimensioni e di forma quasi perfettamente quadrata, formata da quattro stelle di seconda magnitudine, e costituisce il corpo della costellazione di '''Pegaso''', la quale, oltre al quadrato, è segnata anche da altre stelle, collegate nella mappa a fianco in rosa. Pegaso sta a nord di Capricorno e Acquario e ad est del Triangolo Estivo e della Via Lattea.
 
La costellazione di Pegaso è di grandi dimensioni; rappresenta il cavallo alato della mitologia greca e nel cielo boreale appare capovolto; la testa è rappresentata dalla stella '''Enif''', una delle più brillanti della costellazione.

Menu di navigazione