Differenze tra le versioni di "Osservare il cielo/Costellazioni estive: verso il centro della Via Lattea"

Jump to navigation Jump to search
 
Un binocolo consente di individuare un gran numero di associazioni stellari e coppie di stelle: le più notevoli sono quella di &omega;<sup>1,2</sup> Scorpii, nei pressi di Graffias, dai colori contrastanti, e quella di &mu;<sup>1,2</sup> Scorpii, composta da due stelle dello stesso colore e di magnitudine simile.
 
==La Bilancia==
[[Immagine:Libramap.png|350px|left|Trovare la Bilancia]]
[[Immagine:Libramap2.png|350px|center|La Bilancia]]
La costellazione della '''Bilancia''', nonostante possegga delle stelle di seconda magnitudine, è messa in una posizione tale, stretta fra Vergine e Scorpione, che la rende quasi "oscura"; in realtà è una costellazione di medie dimensioni.
 
Per individuarla ci si rifà alle due stelle brillanti delle costellazioni adiacenti: Spiga della Vergine e Antares dello Scorpione: collegando le due stelle, si attraversa per intero la Bilancia, che si trova a metà strada fra le due.
 
Storicamente, questa costellazione era vista come le "chele" dello Scorpione; originariamente le due erano in realtà un'unica grande costellazione. In seguito questa parte ne venne staccata, diventando nota proprio col nome "Chele", e solo in seguito assunse il nome di Bilancia, durante i secoli della dominazione romana sul Mediterraneo. Retaggio di questo nome antico sono i nomi propri delle sue stelle principali, che si rifanno alle "Chele dello Scorpione".
 
==Il Sagittario==

Menu di navigazione