Napoletano/Saluti: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
|}
 
Questa è solamente la forma grammaticale dei saluti napoletani. Perché, per quanto riguarda la civiltà, i Napoletani, in un saluto sono molto calorosi, quindi si avrà un saluto lunghissimo, così, ad esempio:.
 
"Hué Genná, comme staje, â quantu tiempo ca nun ce sentimmo, tutt'a posto, 'a casa tutt'a posto, mugliereta, mammeta, figlieta? Jammece a piglià nu cafè, però pav'ije, nun metter 'a mana 'o portafoglio! Mamma e comme te sï fatto bello, ecc...."
Il Saluto potrebbe durare ancora parecchio, essendo i Napoletani un popolo molto cordiale.
 
[[Categoria:Napoletano|Saluti]]
Utente anonimo

Menu di navigazione