Differenze tra le versioni di "Osservare il cielo/Percorso 11: Gioielli del cielo australe"

Jump to navigation Jump to search
 
==3. NGC 2547==
[[Immagine:NGC2547map.png|300px|left|Carta di NGC 2547]]
[[Immagine:NGC 2547 tel114.png|300px|right|NGC 2547 al telescopio 114mm]]
'''NGC 2547''' è un ammasso aperto di piccole dimensioni ma osservabile con facilità anche ad occhio nudo, grazie alla sua luminosità e alla vicina presenza della brillante stella blu γ Velorum, che ne facilita l'individuazione. Può essere scorto anche dalle terre che si affacciano nel Mediterraneo centrale e meridionale.
 
Un binocolo è sufficiente per risolverlo in parte, mentre con un piccolo telescopio le sue componenti, tutte azzurre o biancastre, sono completamente visibili. Una stella di magnitudine 6,46 domina quest'ammasso, mentre le restanti stelle sono di ottava e nona magnitudine.
 
La sua distanza non sembra essere nota con certezza, ma molte stime la indicano distante 1400 anni luce; se questa stima è corretta, le sue stelle componenti sono racchiuse in un diametro di appena 10 anni luce. In questa zona di cielo, per altro illuminata dalla scia brillante della Via Lattea, si estendono i grossi filamenti della '''Nebulosa di Gum''', un antico resto di supernova che avvolge le costellazioni delle Vele e della Poppa.
<div style="clear:both"></div>
 

Menu di navigazione