Differenze tra le versioni di "Osservare il cielo/Percorso 2: Verso il centro della Via Lattea"

Jump to navigation Jump to search
 
==1. La Nebulosa Anello==
[[Immagine:nebanellomap.png|300px|left|Carta della Nebulosa Anello]]
[[Immagine:Nebulosa Anello tel114.png|300px|right|La Nebulosa Anello al telescopio 114mm]]
La '''Nebulosa Anello''' (nota anche con la sigla '''M 57''') è una delle nebulose planetarie più note e fotografate del cielo; la sua posizione si individua con facilità fra le due stelle ''Sheliak'' e ''Sulafat'', due delle stelle più appariscenti della costellazione della Lira. Sebbene le sue dimensioni siano molto ridotte, è possibile scorgerla anche con piccoli strumenti, come un potente binocolo.
 
Un telescopio da 114mm è sufficiente per poterla individuare con chiarezza: si presenta come un piccolissimo dischetto chiaro, ben visibile soprattutto con la visione distolta, mentre per poter notare la forma ad anello occorre un buon oculare o un telescopio leggermente più potente; in ogni caso il poter disporre di un cielo buio e limpido è una condizione fondamentale.
 
La forma ad anello di questa nebulosa è dovuta ad un effetto prospettico: infatti la nostra linea di vista è orientata quasi esattamente in direzione di uno dei poli; se la si potesse vedere da una prospettiva laterale, questa apparirebbe come una struttura doppio-conica molto simile alla ''Nebulosa Manubrio''. La distanza è stimata sui 2300 anni luce da noi; la stellina centrale, responsabile della creazione della nebulosa, ha una magnitudine di 15,75 e può essere scorta solo con un telescopio molto potente.
<div style="clear:both"></div>
 
==2. M 29==

Menu di navigazione