Differenze tra le versioni di "Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Cile-2"

Jump to navigation Jump to search
m
Bot: È
m (Bot: È)
 
 
Per i piani futuri vi sono gli F-16 Block 50 (appena 10, 6 monoposto C e 4 D biposto), del programma Peace Puma, per un totale peraltro di ben 900 mln di dollari, anche se comprende AIM-9, AGM-65 e JDAM, più i missili israeliani già in uso con gli F-5E/F Tiger III, che hanno i Python IV e i missili DERBY a medio raggio e guida attiva. I rapporti con gli USA sono diventati piuttosto stretti, con questo programma di cooperazione, che ha poi compreso anche 18 F-16 Block 20 OCU di cui 11 monoposto e 7 biposto, ex-KLu olandese. E così, questo interessante concorso per un nuovo aereo da caccia, che aveva visto in lizza parecchi concorrenti per anni di discussioni, ha prodotto semplicemente l'acquisizione di vecchi F-16 rimodernati e un pugno di nuovi velivoli. Il tutto rimpiazzerà i 20 Mirage 5 Elkan. E'È possibile che altri 16 F-16 verranno poi comprati nel 2009 al costo di 170 mln sempre ex-KLu, consentendo così di formare una forza aerea credibile anche numericamente. Nonostante i rapporti con gli USA, di fatto è l'Olanda ad avere il maggior ruolo nel fornire armi ai cileni: navi, carri armati e caccia, tutti beninteso di seconda mano. Nel frattempo vi è anche un concorso per un elicottero da 5,5 t, e come assoluto 'emergente' vi è anche lo HAL Dhruv indiano, di cui 4 sono stati provati con successo volando fino a quasi 4.000 m e con voli a lungo raggio, tanto che sembrava l'elicottero giusto per soddisfare le sue esigenze. Tuttavia questo exploit è stato bloccato dai 'soliti noti' e alla fine sono stati piuttosto ordinati 12 elicotteri Bell 412.
 
Personale: 10.600, inclusi 700 coscritti.
3 150

contributi

Menu di navigazione