Spagnolo: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
3 byte aggiunti ,  12 anni fa
m (Bot: Modifico: es:Español)
 
== Introduzione al corso==
Questo corso è stato creato con lo scopo di aiutare tutte quelle persone che desiderano imparare lola spagnololingua spagnola, che, come la nostra, è di stampo latino. La maggior parte del lessico spagnolo è di origine latina, ma si rivela la presenza di numerosi termini arabi e provenienti dalle culture dei Paesi d'oltremare. La struttura grammaticale è simile a quella delle lingue romanzate.
 
Non ci sono molti elementi extra-latini nello spagnolo moderno. Le antiche lingue degli iberi sono pressoché sconosciute e sembrano avere analogie solo con il basco. La presenza celtica si riscontra solo nei toponimi. Di origine germanica sono circa 300 parole, in molti casi introdotte già dal latino volgare. Il francese assunse una certa influenza solo nel XVIII secolo, insieme all'italiano grazie alla liticalirica petrarchesca , molto apprezzata nei secoli umanistici. L'inglese, invece, ha assunto una rilevante importanza ed influenza soltanto a partire dalla metà del secolo scorso.
 
In questo libro ogni singola lezione di grammatica ha o avrà degli esercizi che permettono di verificare il proprio livello di apprendimento dell'argomento in questione ed un dizionario, dalladi facile consultazione, che vi aiuterà a trovare tutte quelle parole che ancora non capite perfettamente.
 
== Libri correlati ==
Utente anonimo

Menu di navigazione