Esperanto/Congiunzioni ed esclamazioni: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Nessun oggetto della modifica
:**''Mi volus automobilon nigran, ruĝan, '''aŭ''' blankan.'' = Vorrei una macchina nera, rossa '''o''' bianca.
:**''Mi volus la automobilon '''aŭ''' nigran '''aŭ''' ruĝan, '''aŭ''' blankan.'' = Vorrei la macchina '''o''' nera, '''o''' rossa '''o''' bianca. (Gli altri colori non mi interessano affatto)
:**''Mia amiko sugestis manĝi '''aŭ''' spagetojn '''aŭ''' supon.'' = Il mio amico ha consigliato di mangiare o spaghetti o minestra. (Evidentemente il resto non è buono)
:**'''''Aŭ''' venki, '''aŭ''' morti.'' = '''O''' vincere '''o''' morire.
Il ''ĉu'' interrogativo per le domande sì/no che abbiamo visto in precedenza appartiene alla categoria degli avverbi ('''''Ĉu''' pluvas?'' = Piove?), ma se usato all'interno della frase come mostrato in seguito, assume valore di congiunzione. Quando si usa il ''ĉu'' c'è generalmente una domanda indiretta, o comunque un non sapere qualcosa.
*'''ĉu''' = traduce il se dubitativo italiano
**'''''Se''' oni studas, oni povas trapasi la ekzamenon facile.'' = '''Se''' si studia, si può superare l'esame facilmente. (Condizione)
**'''''Se''' mi gajnus en la loterio ...!'' = '''Se''' vincessi alla lotteria ...! (Desiderio)
 
 
==Concordanza dei tempi (frasi subordinate)==
1 586

contributi

Menu di navigazione