Differenze tra le versioni di "CSS/Regole e sintassi"

Jump to navigation Jump to search
m
sostiuìtuito source con syntaxhighlight
(→‎Stili esterni: superfluo)
m (sostiuìtuito source con syntaxhighlight)
 
=== Stili esterni ===
Per inserire un collegamento ad uno stile esterno alla pagina, usiamo il tag <code>&lt;link /&gt;</code> nell'intestazione della nostra pagina:
<sourcesyntaxhighlight lang="html4strict">
<html>
<head>
</head>
[...]
</syntaxhighlight>
</source>
 
Il seguente sistema di importazione è invece più adatto a risolvere problemi di compatibilità tra vecchi e nuovi browser:
<sourcesyntaxhighlight lang="html4strict">
[...]
<style>
</style>
[...]
</syntaxhighlight>
</source>
 
=== Stili interni ===
Questo sistema permette di inserire dei CSS direttamente all'interno della pagina:
<sourcesyntaxhighlight lang="html4strict">
[...]
<style type="text/css">
</style>
[...]
</syntaxhighlight>
</source>
Si ricordi che questo sistema non permette la validazione da parte del [http://jigsaw.w3.org/css-validator/ W3C Validator]
 
 
Se ad esempio si vuole formattare un elemento Fieldset in una pagina HTML, bisogna operare come segue:
<sourcesyntaxhighlight lang="html4strict">
<fieldset style="color:red;font-size:14px">
</syntaxhighlight>
</source>
In questo caso questo elemento, solo questo nella pagina, avrà il testo al suo interno rosso e grande 14px. Si ricorda che questa modalità è fortemente deprecata dalle più recenti versioni dell'HTML.
 
selettore { dichiarazioni }
Le dichiarazioni tra parentesi graffe racchiudono coppie di ''proprietà'' : ''valore'' separate da un punto e virgola. Ad esempio:
<sourcesyntaxhighlight lang="css">
p { font-size: 12px; }
</syntaxhighlight>
</source>
è un foglio di stile con una sintassi valida. In particolare, il valore per la proprietà ''font-size'' sarà ''12px''.
Per separare i valori di una stessa proprietà, vengono utilizzate le virgole:
<sourcesyntaxhighlight lang="css">
p { font-family: Arial, Helvetica, Sans Serif; }
</syntaxhighlight>
</source>
 
=== Commenti ===
 
Questo può risultare utile soprattutto nei casi di collaborazione a coloro che non hanno scritto di prima mano il codice; può però risultare utile anche all'autore stesso, ad esempio per poter riprendere il proprio codice tra le mani dopo un lungo periodo di tempo; inoltre può risultare comodo per eliminare temporaneamente porzioni di codice durante la fase di test delle proprie pagine web.
<sourcesyntaxhighlight lang=css>
selettore {
/* questo verrà ignorato*/
ma questo testo verrà letto
*/ <-- questo genera un errore
</syntaxhighlight>
</source>
[[Categoria:CSS|Le regole e la sintassi]]
 
40

contributi

Menu di navigazione