Fisica per le superiori/Applicazioni del teorema di Gauss: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Nessun oggetto della modifica
 
Procuriamoci un filo di lana molto lungo, e strofiniamolo fino ad elettrizzarlo in un modo uniforme.<br/>
Avremo realizzato un modello di una cosiddetta distribuzione ''lineare di carica''. Cerchiamo ora di dedurre, applicando il teorema di Gauss, il campo elettrico generato intorno al nostro filo.
 
Per farlo, valutiamo il campo elettrico intorno ad un cilindro di lunghezza <math>h</math> e raggio <math>r</math>, centrato intorno al filo di lana. A differenza del caso precedente, la simmetria del sistema è assiale, anziché radiale, quindi il campo sarà, ad un tempo, perpendicolare alla superficie laterale del cilindro e parallelo a quella di base. Il flusso attraverso la superficie di base, pertanto, sarà nullo:
\Phi = \Phi_{base} + \Phi_{laterale} = E S_{laterale} = 2 \pi r h E \\
\Phi = \frac {Q_{cil}}{\epsilon_0}
\end{cases}--~~~~
</math>
 
Utente anonimo

Menu di navigazione