Differenze tra le versioni di "Peeragogia/Apprendimento informale sul luogo di lavoro"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
m (Apprendimento informale sul luogo di lavoro)
 
==Superare la Sindrome di Stoccolma==
Nel settembre del 1973 alcuni impiegati di banca furono tenuti in ostaggio per sei giorni da dei rapinatori nella Kreditbanken di Stoccolma, Svezia. Gli ostaggi si affezionarono ai loro rapitori e li difesero dopo essere stati liberati. Circa il 27% delle vittime soccombe a quella che oggi viene chiamata la sindrome di Stoccolma. Anche tra chi apprende molti soffrono di questa sindrome. Sono abituati a consegnare le loro menti e a cedere il controllo ai loro formatori e la loro curiosità rimane fuori dalla porta. Preferiscono essere imboccati che procurarsi il nutrimento da soli. Alcuni considerano i laboratori l'ambiente ideale per stare dietro alle mail, altri prendono un meeting fuori città come una mini vacanza. Ci sono certamente esperienze di formazione fantastiche, con istruttori validi e studenti diligenti — ma non è abbastanza. Sotto l'influenza dei formatori molti aspettano passivamente le istruzioni. Per sfuggire alla sindrome in questo caso sono necessarie nuove abilità e nuovi atteggiamenti. Questi ultimi derivano da una cultura di collaborazione che da valore all'ottimismo, alla fiducia in se stessi, alla curiosità, alla determinazione, alla risolutezza e all'autonomia. L'Internet Time Group attualmente sta facendo delle ricerche sulle abilità richieste dai discenti che si coordinano da soli. La loro lista finora comprende:
* imparare come si impara
* pensiero critico e concettualizzazione
4

contributi

Menu di navigazione