Differenze tra le versioni di "Chimica per il liceo/La materia"

Jump to navigation Jump to search
leggi ponderali
m (Bot: sostituisco l'immagine Johndalton.jpg con Dalton_John_desk.jpg)
(leggi ponderali)
{{Chimica per il liceo}}
[[ImmagineFile:Dalton_John_deskSS-dalton.jpg|thumb100px|rightminiatura|destra|John Dalton.]]
[[File:Antoine lavoisier.jpg|100px|miniatura|destra|Antoine Lavoisier.]]
[[File:Joseph Louis Proust.jpeg|100px|miniatura|destra|Joseph Proust.]]
 
La '''[[w:Materia (fisica)|materia]]''' è tutto ciò che occupa spazio ed ha una [[w:massa (fisica)|massa]]; si può presentare in 3 forme: elementi, composti, miscugli.
 
L'idea che la materia fosse costituita da unità elementari indivisibili fu ipotizzato dai filosofi naturalisti, come [[w:Democrito|Democrito]] nel V secolo a.C., ma essa non aveva come base di supporto dei dati sperimentali.
 
<br/>Fu '''[[w:John Dalton|Dalton]]''' nel 1807 ad ipotizzare una teoria atomica, la prima per l'esattezza; che si compone dei seguenti punti:
 
# Tutti i corpi materiali sono costituiti da '''atomi indivisibili'''
 
 
La teoria atomica di Dalton va quindi a completare le precenti [[:w:Leggi fondamentali ponderali|leggi ponderali della chimica]]:
 
*1774 - '''[[:w:Antoine Lavoisier|Antoine Lavoisier]]''' - [[:w:Legge della conservazione della massa (chimica)|Legge della '''conservazione della massa''']]
:In una reazione chimica la massa complessiva dei reagenti è uguale alla massa complessiva dei prodotti.
 
*1799 - '''[[:w:Joseph Proust|Joseph Proust]]''' - [[:w:Legge delle proporzioni definite|Legge delle '''proporzioni definite''']]
:Quando due o più elementi reagiscono per formare un determinato composto si combinano sempre secondo proporzioni in massa definite e costanti.
 
*1804 - '''[[:w:John Dalton|John Dalton]]''' - [[:w:Legge delle proporzioni multiple|Legge delle '''proporzioni multiple''']]
:Quando due elementi si combinano in modi diversi per formare diversi composti, posta fissa la quantità di uno dei due elementi, la quantità dell'altro elemento necessaria a reagire per formare un diverso composto risulterà essere un multiplo o sottomultiplo di se stessa, in rapporti esprimibili con numeri piccoli ed interi.
 
[[Categoria:Chimica per il liceo|Materia]]
43

contributi

Menu di navigazione