Utente:Riccardo Rovinetti/Sandbox 30: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
 
<gallery mode="packed-hover" heights="180">
File:Molecole d'acqua.png|IlDipoli legamepermanenti anelle idrogenomolecole èdi unoacqua dei([[DCD#Legame piùa fortiidrogeno|Legame intermolecolaria idrogeno]]).
File:Na+H2O.svg|Legame fra uno ione-dipolo permanenteed i dipoli permanenti delle molecole di acqua.
File:Forze di Debye.png| I dipoli permanenti dell'acqua attraggono gli elettroni di una molecola di cloro inducendo in essa dei dipoli momentanei ([[DCD#Forza di Debye|Forza di debye]]).
File:Forze di London.png| Dipoli momentanei causati dalle oscillazioni del nucleo in molecole di iodio, che causano lo spostamento delle nuvole elettroniche delle molecole vicine. ([[DCD#Forza di London|Forza di London]]).
</gallery>
 
[[File:Gecko foot on glass.JPG|right|250px200px]]
DIPOLO INDOTTO - DIPOLO-DIPOLO INDOTTO - FORZE DI LONDON - ALTRO?
 
[[File:Gecko foot on glass.JPG|right|250px]]
Questi poli elettrici tengono le molecole le une vicine alle altre, permettendo al composto di aggregarsi nello stato liquido o solido (sono presenti anche allo stato gassoso, ma non esisterebbero i solidi e i liquidi se non esistessero i dipoli). I punti di fusione ed ebollizione delle molecole sono proporzionali ad essi. Anche i gas risentono: più una molecola gassosa è polare, più il gas sarà denso e facilmente condensabile.<br />
La polarità delle molecole ne determina inoltre la solubilità in un composto: sostanze ioniche come i sali tenderanno a venire sciolti da solventi molto polari come l'acqua o gli acidi, mentre i composti apolari come gli oli tenderanno a venire sciolti da altri composti apolari come la benzina.<br />

Menu di navigazione