Inform e Glulx/Le basi di Inform/Salti ed etichette: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
Bot: sostituzione tag obsoleti
Nessun oggetto della modifica
m (Bot: sostituzione tag obsoleti)
==Salti ed etichette==
In Inform, esiste anche l’istruzione <ttcode>jump</ttcode> in grado di controllare l’esecuzione del programma, come accade nel seguente esempio:
 
! Esempio sull'utilizzo dell'istruzione JUMP
Include "ItalianG";
 
L’istruzione <ttcode>.Inizio;</ttcode> è un’[[w:Etichetta_(informatica)|etichetta]] (in inglese [[w:Etichetta_(informatica)|label]]) alla quale l’istruzione <ttcode>jump</ttcode> fa sempre riferimento. Alla fine della funzione <ttcode>Domanda</ttcode>, l’istruzione <ttcode>if (count < TENTATIVI) jump Inizio;</ttcode> dice al compilatore: '''se il valore contenuto nella variabile <ttcode>count</ttcode> è minore del valore della costante <ttcode>tentativi</ttcode>, vai all’etichetta <ttcode>Inizio</ttcode>, altrimenti prosegui'''.
 
In questo modo abbiamo simulato un ciclo <ttcode>do-until</ttcode>, ovviamente a scopo puramente didattico e dimostrativo; non ha alcun senso, infatti, simulare qualcosa che esiste già. Questo stratagemma veniva utilizzato moltissimo con alcuni vecchi Basic degli anni ’80, che di fatto non avevano i cicli <ttcode>while</ttcode> e <ttcode>do... until</ttcode> e dovevano in qualche modo "arrangiarsi".
 
È bene comunque sapere che Inform mette a disposizione anche questa possibilità, perché, in alcune funzioni particolarmente complesse, potrebbe rivelarsi una valida scappatoia<ref>Cliccate [http://www.vincenzoscarpa.it/inform/manuale/Capitolo3_esercizi.zip qui] per scaricare il listato di questo esercizio (il file '''3.13.inf''').</ref>.
9 240

contributi

Menu di navigazione