Differenze tra le versioni di "Algebra lineare e geometria analitica/Matrici"

Jump to navigation Jump to search
m
Bot: Correggo errori comuni (tramite La lista degli errori comuni V 1.1)
m (Annullate le modifiche di 159.20.211.107 (discussione), riportata alla versione precedente di LoStrangolatore)
m (Bot: Correggo errori comuni (tramite La lista degli errori comuni V 1.1))
 
==Matrici==
 
 
<div style="float:center; width:85%; padding:15px; border: 1px solid blue; margin-left:8px; margin-right:8px;margin-bottom:15px; text-align:left">'''Definizione'''
<div style="text-align: center">
<math>
A=: (a_{i,j}) _\stackrel{1\leq i\leq m}{1\leq j \leq n} =: (a_{i,j})
</math>
</div>
 
Infine per indicare la componente <math>i,j</math>-esima di <math>A</math> useremo la notazione <math>(A) _{i,j}=:a_{i,j}</math>. Osserviamo che due matrici si diranno uguali se coincidono in tutte le loro componenti.
 
 
===Esempio===
<div style="text-align: center">
<math>
(A) _{1,1}=2 \quad (A) _{1,2}=-3 \quad (A) _{2,1}=1 \quad (A) _{2,2}=0 \quad (A) _{3,1}=4 \quad (A) _{3,2}=\sqrt{3}
</math>
</div>
 
</div>
 
 
Ad esempio, per definizione di matrice associata ad un sistema lineare, si ha che, se <math>\mathcal{L}</math> è un sistema lineare con <math>m</math> equazioni e <math>n</math> incognite, allora <math>M(\mathcal{L}) \in M(m,n+1,\mathbb{R})</math>.
1 486

contributi

Menu di navigazione