Primo soccorso/La catena del soccorso: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
ortografia
Nessun oggetto della modifica
(ortografia)
DANNI AL PAZIENTE
la domanda classica: "ma se il soccorritore rompe una costola al paziente con la RCP?" la legge, art. 54 del Codice Penale, prevede che "se il danno causato deriva da una situazione di pericolo imminente grave per la vita del paziente, inevitabile e non causata dal soccorritore", il soccorritore non sia imputabile per i danni eventualmente causati.
Esempio: incidente di auto, con l'auto che inizia a bruciare, paziente incosciente nell'auto. Il danno (morte del paziente) è grave, imminente, inevitabile altrimenti, e non causato dal soccorritore. il soccorritore che passava da lì estrae il paziente inconscienteincosciente dall'auto, procurandogli lesioni varie. ma per l'art. 54 egli non sarà imputabile.
attenzione: ci devono essere tutte e tre le condizioni di cui sopra! se per esempio l'incidente lo ha causato il soccorritore, ne manca una...
1 933

contributi

Menu di navigazione