Differenze tra le versioni di "Calcio/Ruoli"

Jump to navigation Jump to search
Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
 
* '''terzino''': difensore laterale, gioca sulla fascia destra oppure sinistra. È solitamente incaricato di marcare l'ala avversaria, limitandone i movimenti. Oltre ai compiti di copertura, può avviare il contropiede. Indossa tradizionalmente il numero 2 (destro) oppure 3 (sinistro).
* '''stopper''': difensore centrale, agisce leggermente più indietro dei terzini. Ha in carico la marcatura del centravanti, nonché il suo contrasto in area di rigore. Il suo numero tradizionale è il 54.
* '''libero''': sollevato dai tradizionali compiti di marcatura, gioca quasi a ridosso del portiere. Deve contrastare eventuali avversari sfuggiti al controllo dei suoi compagni, ma anche guidare il reparto arretrato. Veste tradizionalmente il numero 65.
 
=== Centrocampista ===
Agisce nella zona centrale del campo, in raccordo tra la difesa e l'attacco con funzione di filtro. A seconda della posizione ricoperta, si riconoscono:
 
* '''mediano''': gioca davanti ai difensori, con l'obiettivo di contrastare avversari e recuperare palloni. Forte fisicamente, è in genere l'elemento più dotato nella corsa. È tradizionalmente il numero 46.
* '''regista''': ha compiti di impostazione, da fulcro centrale della squadra. Deve avere buona visione di gioco, precisione nei passaggi e nei lanci. Il numero tradizionale del ruolo è il 10.
* '''interno''': centrocampista centrale, si occupa della costruzione del gioco. Può anche supportare l'azione offensiva, con lanci e inserimenti in area. Il suo numero tradizionale è l'8.
Utente anonimo

Menu di navigazione