Differenze tra le versioni di "Guida alle costellazioni/Verso il centro della Via Lattea/Sagittario"

Jump to navigation Jump to search
m
m (Bot: corregge errori di Lint)
<div style="clear:left"></div>
==Stelle doppie==
<div align="left"><small>
{| class="wikitable floatleft" align="left" width="35%" style="font-size:.85em;"
|-
| colspan="7" style="background:#ccccff" | <div align="center">'''Principali stelle doppie'''</div>
| b + b
|}
</div></small>
La costellazione del Sagittario contiene alcune stelle doppie relativamente facili da risolvere anche con piccoli strumenti.
 
<div style="clear:both"></div>
==Stelle variabili==
<div align="left"><small>
{| class="wikitable floatleft" align="left" width="35%" style="font-size:.85em;"
|-
| colspan="7" style="background:#fffa70" | <div align="center">'''Principali stelle variabili'''</div>
| Irregolare
|}
</div></small>
 
Nel Sagittario sono conosciute diverse migliaia di stelle variabili; molte di queste tuttavia sono fuori dalla portata di strumenti amatoriali, sia perché molto poco luminose, sia a causa delle loro escursioni in luminosità, talvolta molto ridotte. Gran parte delle variabili classificate sono poi in realtà delle novae.
<div style="clear:both"></div>
==Oggetti del profondo cielo==
<div align="left"><small>
{| class="wikitable floatleft" align="left" width="35%" style="font-size:.85em;"
|-
| colspan="7" style="background:#FFC080" | <div align="center">'''Principali oggetti non stellari'''</div>
|
|}
</div></small>
[[File:Caustiche.jpg|thumb|left|La Nube Stellare del Sagittario (M24) è il punto di massima concentrazione stellare del cielo visibile con un piccolo strumento.]]
[[File:Cluster NGC 6520 and the strangely shaped dark cloud Barnard 86.jpg|250px|thumb|left|NGC 6520 è un ammasso relativamente piccolo e raccolto famoso per avere a breve distanza una nebulosa oscura che spicca in mezzo a un ricco campo stellare.]]
7 454

contributi

Menu di navigazione