Differenze tra le versioni di "Storia di Roma/L'inizio della crisi"

Jump to navigation Jump to search
Corretto: "comandante"
(Corretto: "comandante")
 
 
Per placare un attacco dei Parti, le truppe di Marco Aurelio, vittoriose, portarono al loro rientro la [[w:peste|peste]]; che provocò un [[w:pandemia|pandemia]] che dilaniò Roma e l'Italia nel 166, con il conseguente calo della popolazione e del lavoro agricolo.
Nel 167 il confine su superato dai Quadi e Marcomanni, che si stanziarono ad [[w:Aquilea|Aquilea]] concentrando 12 legioni per la difesa del territorio fino alla pace. Inoltre nel 175, sparsa una falsa notizia sulla morte dell'imperatore Marco Aurelio, le legioni stanziate a Oriente proclamarono il loro comandatecomandante: [[w:Avidio Cassio|Avidio Cassio]], nuovo imperatore. Questi fatti ci dimostrano che:
 
* Il limes poteva reggere modesti attacchi, ma le grosse incursioni lo distruggevano; inoltre l'esercito non poteva spostarsi con facilità in un territorio così vasto
Utente anonimo

Menu di navigazione