Differenze tra le versioni di "Antologia ebraica/Regno di Dio"

Jump to navigation Jump to search
m
==Il servo del Signore==
'''[[w:Zohar|dallo Zohar]]'''
<small>''(Spagna, XIII secolo)''</small>
{{...}}
 
Nel Giardino dell'Eden c'è una sala chiamata la "sala degli afflitti". Ora, è in questa sala che il Messia entra e richiama su di sé tutte le afflizioni ed i dolori e le sofferenze di Israele. Pertanto tutti questi gli vanno addosso. E se non avesse sollevato i figli di Israele dai loro cordogli e non avesse preso tale onere su di sé, nessuno potrebbe sopportare la sofferenza di Israele per la punizione di aver trascurato la Torah. Pertanto sta scritto: "Di certo i nostri mali egli prese su di sé ed i nostri dolori sopportò." Fintanto che i figli di Israele dimoravano in Terra Santa, essi evitarono tutte le afflizioni e le sofferenze del mondo prestando servizio al santuario e coi sacrifici. Ma ora è il Messia che li distoglie e allontana dagli abitanti del mondo.
 
==Il Messia, Re consacrato==
9 849

contributi

Menu di navigazione