Chimica per il liceo/L'acqua: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Per chi vuole rendersi conto dell'elevato calore specifico dell'acqua consiglio l'approfondimento sottostante.
{{Clear}}<!-- ===============================FINESTRA DI APPROFONDIMENTO================================= -->
{{ Cassetto|Approfondimento: legge fondamentale della termologia|colore=#ffae00|coloresfondo=#ffe5ad|
'''Legge fondamentale della termologia:'''
:<math>Q={m*\cdot c*\cdot {\Delta T}}</math>.
 
dove:
Conoscendo i rispettivi calori specifici possiamo cercare di rendere oggettiva questa differenza. Consideriamo una tonnellata di acqua e un altrettanta quantità di sabbia alla stessa temperatura. Per la sabbia possiamo assumere il calore specifico pari a <math> 800 J/(kg \cdot K)</math>;
Applicando la legge fondamentale della termologia è possibile determinare quanta energia serve per aumentare di un grado la temperatura di entrambe le sostanze.
Per l'acqua il calcolo è il seguente: <math>Q={1000*\cdot 4186*\cdot 1 = 4186 kJ}</math>
Per la sabbia il calcolo è il seguente: <math>Q={1000*\cdot 800*\cdot 1 = 800 kJ}</math>
Questo significa che per innalzare di un grado la temperatura di una tonnellata di sabbia serve circa 1/5 dell'energia che serve per una pari quantità d'acqua.
Detto in altri termini lo stesso quantitativo di energia (per esempio fornita dal sole) innalza la temperatura della sabbia circa cinque volte in più rispetto all'acqua.
109

contributi

Menu di navigazione