Libro di cucina/Ricette/Frittelle ebraiche: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
{{s|cucina}}
{{w|cucina|novembre 2006}}
Le '''Frittelle ebraiche''' sono una ricetta che si tramanda da generazioni tra le famiglie di religione [[Ebraismo|ebraica]]. Sono composte da elementi molto poveri e semplici, ma nell'insieme molto nutrienti.
 
==Ingredienti==
2 [[patata|patate]]
2 1/2 cucchiai di [[farina]]
1/2 bicchiere di acqua effervescente
1 uovo
50 gr di [[parmigiano]]
 
==Preparazione==
 
Tagliate le 2 patate alla [[julienne]], grattugiate il [[parmigiano]], versate 1/2 bicchiere di [[acqua effervescente]], aggiungete un [[uovo]] e 2 cucchiai e 1/2 cucchiai di [[farina]]. Messo tutto in una terrina, mescolate gli ingredienti fin quando non otterrete una pasta cremosa.<br>
Mettete una padella sul fuoco e riempitela per metà di olio per [[friggere]]. Prendete un cucchiaio e riempitelo per metà del composto; appoggiatelo dentro l'olio e schiacciate dolcemente con una forchetta. Fate lo stesso fin quando la padella non sarà piena. Friggete il tutto e, quando le [[frittelle]] saranno dorate come [[patatine fritte]], poggiatelipoggiatele su un vassoio con della carta assorbente. Asciugate le [[frittelle]] e aggiungete sopra un pizzico di [[sale]].
11

contributi

Menu di navigazione