Pensare da informatico

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Pensare da informatico

Tutti i moduli · Copertina · Sviluppo · modifica il box

  1. Imparare a programmarePensare da informatico/Imparare a programmare
  2. Variabili, espressioni ed istruzioniPensare da informatico/Variabili, espressioni ed istruzioni
  3. FunzioniPensare da informatico/Funzioni
  4. Istruzioni condizionali e ricorsionePensare da informatico/Istruzioni condizionali e ricorsione
  5. Funzioni produttivePensare da informatico/Funzioni produttive
  6. IterazionePensare da informatico/Iterazione
  7. StringhePensare da informatico/Stringhe
  8. ListePensare da informatico/Liste
  9. TuplePensare da informatico/Tuple
  10. DizionariPensare da informatico/Dizionari
  11. File ed eccezioniPensare da informatico/File ed eccezioni
  12. Classi e oggettiPensare da informatico/Classi e oggetti
  13. Classi e funzioniPensare da informatico/Classi e funzioni
  14. Classi e metodiPensare da informatico/Classi e metodi
  15. Insiemi di oggettiPensare da informatico/Insiemi di oggetti
  16. EreditarietàPensare da informatico/ Ereditarietà
  17. Liste linkatePensare da informatico/Liste linkate
  18. PilePensare da informatico/Pile
  19. CodePensare da informatico/Code
  20. AlberiPensare da informatico/Alberi
  • Appendici
  1. DebugPensare da informatico/Debug
  2. Creazione di un nuovo tipo di datoPensare da informatico/Creazione di un nuovo tipo di dato
  3. Listati dei programmiPensare da informatico/Listati dei programmi
  4. Altro materialePensare da informatico/Altro materiale

Pensare da informatico è un libro scritto da Allen B. Downey, Jeffrey Elkner, Chris Meyers e tradotto da Alessandro Pocaterra per insegnare ai principianti il Python, uno dei linguaggi di programmazione più usati.

Libri correlati[modifica]

Altri progetti[modifica]