Cinese/Come studiare il cinese

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Pronuncia[modifica]

  • Fare attenzione ai toni: a causa dell'esiguo numero di sillabe presenti nella lingua cinese, sono presenti molti omonimi, che vengono distinti tra loro con l'ausilio dei toni. Imparare a scrivere in Pinyin con i toni corretti e contemporaneamente nei caratteri cinesi può aiutare la pronuncia e la comprensione.
  • Leggere ad alta voce: la pronuncia ripetuta e l'ascolto di se stessi aiuta la memorizzazione delle parole; esagerare i toni può aiutare a ricordarli.

Lettura e scrittura[modifica]

  • Fare molta pratica con la scrittura: nello studio è consigliabile scrivere ogni carattere almeno dieci volte a settimana, finché non lo si ha assimilato, e richiamarlo periodicamente alla memoria. Dà buoni risultati anche pensare al suono delle parole scritte, o anche pronunciarlo ad alta voce. Controllare il carattere stampato prima di copiarlo.
Un radicale evidenziato in tre caratteri
  • Cercare i radicali: i radicali sono parti dei caratteri cinesi che si ripetono moltissime volte, e che sono presenti in parole che riguardano il loro significato. Spesso essi danno il significato della parola, mentre l'altra parte dà il suo suono. Possono aiutare molto nella ricerca di caratteri sconosciuti nel dizionario.