Discussione:Elezioni in Italia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Siamo sicuri che questo libro abbia veramente senso e che possa realmente essere scritto? Ho alcune perplessità:

  • un libro chiamato "elezioni" non può parlare solo dell'Italia. it.books è in lingua italiana, ma questo non significa che debba parlare solo dell'Italia
  • anche chiamando il libro "elezioni in italia", avrebbe senso scrivere un libro che con la prossima legge elettorale diverrebbe totalmente inutile?
    • se vuole essere semplicemente una guida a "come si vota in italia" potrebbe essere intitolato "votare alle elezioni italiane" e magistratura per magistratura (ogni volta cioè che si cambia la legge elettorale :D) si aggiungerebbe un modulo che spiega come votare

Avrebbe però più senso a questo punto invece creare un libro di diritto che parli in modo più ampio di Diritto costituzionale o di diritto in generale, che non analizzi solo il caso italiano ma i vari modelli di costituzione, di forme organizzative e/o modelli elettorali esistenti. --Ramac · «che lungi saetta» 14:22, 5 apr 2008 (CEST)

Il libro non parlerà solo dell'Italia, ma è un punto di partenza. Se e quando verrà fatta una nuova legge elettorale, me la leggerò e cambierò i moduli del libro. La Costituzione, per quanto autorevole, non dà istruzioni sullo svolgimento delle elezioni, quindi non ha senso un libro Diritto Costituzionale. Le leggi elettorali sono due testi unici, uno per camera. La mia idea era di vedere queste leggi e riportarle su it.wb. Altra cosa ancora è il votare alle amministrative: il sistema di voto è diverso e il vincitore viene decretato in modo diverso rispetto alle politiche. Se poi altri credono che questo libro cosi come è non ha senso, sono pronto a cedere. --G · 4° è meglio 15:39, 5 apr 2008 (CEST)
Se posso dire la mia: se esistesse un qualsiasi testo autorevole che attesta come votare, e naturalmente non coperto da copyright, questo testo sarebbe da source. So che lì adirittura accettano i programmi dei partiti o robe simili.--Wim b-talk 14:02, 6 apr 2008 (CEST)
Che io sappia le leggi non sono protette da copyright. Comunque è un'idea: su source potrebbero stare i veri tetsi delle leggi. Il mio piano era di mettere su wikibooks una spiegazione su come ci si può candidare, come si vota e come si decreta il vincitore. --G · 4° è meglio 15:26, 6 apr 2008 (CEST)
Visto che, per adesso, il libro parlerà solo dell'Italia, sposto ad un titolo più adeguato. --G · 4° è meglio 21:48, 30 apr 2008 (CEST)