Discussione:Wikijunior Dinosauri/Introduzione

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

All'inizio dell'introduzione ho messo: TRA i più grandi esseri viventi ecc... Giovani e ragazzi sono molto attenti ai primati per questo occorre essere precisi. L'essere più grande mai esistito è la balenottera azzurra, un cetaceo dunque. Ecco il perchè della necessaria limitazione. Sarebbe da fare un'ulteriore precisazione: se parliamo realmente di esseri viventi, probabilmente i più grandi esseri viventi sono le sequoie gigantesche il "Lost Monarch" americano, ad esempio. Quindi prossimamente sostituirò con: "...tra i più grandi animali..." Aspetto un parere.Franco490 18:41, 13 mag 2009 (CEST)

Sono d'accordo, nonostante il libro sia per bambini, è bene comunque rimanere nei limiti della correttezza scientifica ;) --Ramac · «che lungi saetta» 22:53, 13 mag 2009 (CEST)

Ma si potrebbe sempre scrivere: i più grandi esseri viventi che abbiano calcato la terra (e anche i più alti che abbiano calcato la terra, e anche i più pesanti che abbiano camminato sulla terra ecc). Questo metterebbe fuori gioco sia le balene che le sequoie e sarebbe assolutamente corretto; se si parla di pterosauri idem per 'i più grandi esseri volanti mai esistiti'. Quanto ai plesiosauri, essi erano i più grandi esseri anfibi mai esistiti a loro volta, e che erano anfibi è ovvio visto che erano ovipari (solo per gli ittiosauri si parla di ovovivipari o vivipari, in quanto del tutto incapaci di abbandonare l'acqua). Infine i dinosauri erano anche gli erbivori più grandi, i carnivori più grandi, e gli animali corazzati più grandi 'che abbiano mai camminato sulla Terra' o tout-court, eccetto che per i predatori sono battuti dalle balene come il capodoglio e forse l'orca.--Stefanomencarelli 11:55, 14 mag 2009 (CEST)

Forse che le sequoie non calcano la terra? E poi sfiorando i 90 m direi quindi che sono loro gli esseri più alti... Comunque, scherzi a parte: sono d'acccordo con te Stefano che i dinosauri hanno un sacco di primati - è anche questo un motivo del loro fascino - tuttavia per elencarne un po' verrebbe troppo modificata l'introduzione che così com'è è buona. Si potrebbe realizzare la tua idea inserendo una di tabella dei primati più spettacolari di alcune specie... è interessante... Per il momento io però, da wikignomo, faccio solo quella piccola correzione. Franco490 00:02, 19 mag 2009 (CEST)

Non possiamo mettere semplicemente "tra gli animali più grandi mai esistiti"? Se poi vogliamo essere precisi, mettiamo pure "escludendo l'attuale balettonera azzurra, ecc" e questo risolverebbe molti problemi, così escludiamo sequoie ecc.--Wim b-talk 02:38, 19 mag 2009 (CEST)

Prima questione. Ho modificato: "insegnare ai bambini" con: "insegnarvi" Motivazione: leggendo il testo si comprende come il libro non sia destinato soltanto ai bambini delle elementari, ma contienga notizie ed un linguaggio rivolto anche a ragazzi più grandi, diciamo delle medie inferiori. Ora mi pare inopportuno chiamare questi lettori: "bambini" perchè di fatto non lo sono più e l'appellativo "bambini", potrebbe provocare reazioni non favorevoli da parte di questi lettori. Seconda questione. Leggendo tutta la parte centrale dell'introduzione cioè il 2° e il 3° capoverso, [da: "Wikibooks, inizialmente..." fino a "conoscenza."], trovo un linguaggio assolutamente inadatto al pubblico cui il wikilibro è destinato. Insomma: il primo capoverso dell'introduzione è rivolto ai ragazzi, la parte centrale ad adulti (insegnanti, genitori, ecc...) e nell'ultimo capoverso ritorna il tono colloquiale rivolto ai giovani. Che fare? 1)lasciare tutto così; 2)riscrivere l'introduzione tutta con lo stesso stile semplice e colloquiale; 3)staccare in una finestra a parte, nella stessa pagina, la parte rivolta al pubblico adulto; 4)altro? Prima di cominciare a lavorarci, mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno. Grazie Franco490 19:49, 20 mag 2009 (CEST)

Secondo me, potremmo lasciarla anche così, francamente non vedo questo ostacolo nel linguaggio; se poi ci sono termini o frasi complesse potemmo anche toglierli, sostituirli o semplificarli. Comunque posso assicurarti che il libro delle elementari di mia sorella usa termini molto più difficili.=)Virex (ditemi) 20:28, 20 mag 2009 (CEST)