Vai al contenuto

Disposizioni foniche di organi a canne/Francia/Île-de-France/Parigi/Église Saint-François-de-Molitor

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Indice del libro


  • Costruttore: Detlef Kleuker
  • Anno: 1978[1]
  • Restauri/modifiche: Christophe Cailleux e Michel Gaillard (2018, trasferimento, elettrificazione e ampliamento)
  • Registri: 17
  • Canne: ?
  • Trasmissione: elettrica[2]
  • Consolle: indipendente, sul matroneo di destro
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6, reale in Do1-Sol5)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 30 note (Do1-Fa3)
  • Collocazione: in corpo unico, sospeso a ridosso della controfacciata
I - Grand-Orgue
Bourdon 16'
Principal 8'
Bourdon 8'
Prestant 4'
Doublette 2'
Sesquialtera II
Plein-jeu III
II - Récit expressif
Flûte à cheminée 8'
Salicional 8'
Voix céleste 8'
Flûte 4'
Octave 2'
Quinte 1.1/3'
Chalumeau 8'
Tremblant
Pédale
Soubasse 16'
Gemshorn 8'
Octave 4'

Note[modifica]

  1. strumento costruito per la cappella dell'Universitätsklinikum di Heidelberg, acquistato e trasferito nell'attuale collocazione nel 2018.
  2. originariamente a trasmissione meccanica, con 15 registri su due manuali e pedale.

Collegamenti esterni[modifica]