Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Friuli-Venezia Giulia/Ente di decentramento regionale di Trieste/Trieste/Trieste - Chiesa di San Vincenzo de' Paoli

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Indice del libro


  • Costruttore: Mascioni (Opus 928)
  • Anno: 1970-1971[1]
  • Restauri/modifiche: no
  • Registri: 25
  • Canne: 1535
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: due: consolle maggiore a due manuali, in cantoria; consolle ausiliare a manuale unico, a pavimento nell'aula
  • Tastiere: 2 di 61 note ciascuna (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in corpo unico, sulla cantoria in controfacciata
  • Note: la cassa lignea è quella del precedente organo Rieger.
I - Grand'Organo
Principale 8'
Flauto 8'
Flauto 4'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda 1'
Ripieno 4 file 2/3'
Tromba 8'
II - Espressivo
Principale 8'
Bordone 8'
Ottava 4'
Nazardo 2.2/3'
Ottavino 2'
Decimino 1.3/5'
Ripieno 2 file 1.1/3'
Cromorno 8'
Voce umana 8'
Tremolo
Pedale
Basso dolce 16'
Subbasso 16'
Principale 8'
Bordone 8'
Ottava 4'
Superottava 2'
Tromba 8'

Organo precedente[modifica]

  • Costruttore: Rieger (Opus 1831)
  • Anno: 1913[2]
  • Restauri/modifiche: Federico Paccagnella (1926, restauro), Zanin (1936, restauro)
  • Registri: 25
  • Canne: 1398
  • Trasmissione: pneumatico-tubolare
  • Consolle: fissa indipendente, al centro della cantoria
  • Tastiere: 2 di 58 note ciascuna (Do1-La5)
  • Pedaliera: dritta di 30 note (Do1-Fa3)
  • Collocazione: in corpo unico, sulla cantoria in controfacciata
  • Note: organo rimosso nel 1970 (ad eccezione della cassa) e collocato nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Trieste.
I - Grand'Organo
Principale 8'
Bordone 16'
Flauto concavo 8'
Viola gamba 8'
Capricorno 2'
Coperto 8'
Tromba 8'
Ottava 4'
Flauto 4'
Mistura 6 file
II - Espressivo
Principalino 8'
Flauto armonico 8'
Salicional 8'
Flauto di tuba 8'
Eolina 8'
Voce celeste 8'
Flauto traverso 4'
Armonia eterea 3 file
Pedale
Violone 16'
Subbasso 16'
Basso ottava 8'
Cello 8'

Note[modifica]

  1. inaugurato il 30 novembre 1971 da Luigi Toja.
  2. installato nella chiesa il 22 febbraio 1914, inaugurato da Gastone Zuccoli il 19 marzo 1914

Altri progetti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

  • Organo Mascioni, su svdp-trieste.it, youtube.com. URL consultato il 9 maggio 2016.