Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Lazio/Città metropolitana di Roma/Roma/Roma - Chiesa di Santa Chiara

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro


S Chiara - organo P1080690.JPG Roma, chiesa di Santa Chiara - Consolle dell'organo a canne.jpg


  • Costruttore: Paul Férat
  • Anno: 1879[1]
  • Restauri/modifiche: Tamburini (Opus 232, 1941, restauro e modifiche)
  • Registri: 15
  • Canne: ?
  • Trasmissione: elettrica[2]
  • Consolle: fissa indipendente, al centro della cantoria, rivolta verso la navata
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in corpo unico, sulla cantoria in controfacciata
I - Grand'Orgue
Bourdon 16'
Principal 8'
Montre 8'
Bourdon 8'
Prestant 4'
Doublette 2'
II - Récit expressif
Flûte 8'
Flûte 4'
Flûte 2'
Gambe 8'
Voix celeste 8'
Trompette 8'
Clarion 4'
Hautbois 8'
Tremolo
Pedale
Bourdon 16'

Note[modifica]

  1. inaugurato l'11 gennaio 1880.
  2. fino all'intervento del 1941, pneumatico-tubolare.

Altri progetti[modifica]