Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Bardonecchia/Bardonecchia - Chiesa di Sant'Ippolito

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro


  • Costruttore: Alessandro, Giuseppe Antonio e Cesare Collino (Opus 196)[1]
  • Anno: 1863[2]
  • Restauri/modifiche: ? (1931, modifiche), ? (1948, restauro), Giovanni Bai di Cantello (1975, restauro e modifiche )[3]
  • Registri: 27[4]
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica
  • Consolle: a finestra
  • Tastiere: 1 di 58 note (Do1-La5)
  • Pedaliera: dritta di 25 note (Do1-Do3)
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria in controfacciata
  • Accessori: Tiratutto per il Ripieno[5] a pedalone, Combinazione libera alla lombarda a pedalone, Terza mano a manetta
Colonna di sinistra - Concerto
Flauto in 8va 4' Bassi
Flauto in 8va 4' Soprani
Ottavino 2' Soprani
Flautino 2' Bassi
Voce umana 8' Soprani
Tromba 8' Bassi
Tromba 8' Soprani
Corno inglese 16' Soprani
Viola gamba 8' Bassi[6]
Viola gamba 8' Soprani[6]
Flauto traverso 8' Soprani
Viola 4' Bassi[7]
Terza mano Soprani
Colonna di destra - Ripieno
Principale 16' Soprani
Principale 8' Bassi
Principale 8' Soprani
Ottava 4' Bassi
Ottava 4' Soprani
Duodecima 2.2/3' Bassi
Duodecima 2.2/3' Soprani
Decimaquinta
Decima nona
Vigesima seconda
Vigesima sesta
Vigesima nona
Unione tast. pedali
Contrabbassi con ottave ped. 16'+8'

Note[modifica]

  1. sopra la tastiera "N.196/Collino padre e figli/1863
  2. Inaugurato nel settembre dello stesso anno con un concerto dell'organista della Cattedrale di Asti, M° Giuseppe Cotti
  3. In tale occasione vennero ripristinati alcuni registri originali, tra cui l'Ottavino, e fu aggiunta la nuova pedaliera dritta. Al termine dell'intervento il concerto inaugurale del M° Paolo Davò, il 21 agosto 1975.
  4. 35 in origine, tra cui vari registri bandistici come la Banda turca, il Rollante e i Campanelli
  5. Inserisce tutta la colonna di destra
  6. 6,0 6,1 registro aggiunto nel 1975
  7. In realtà Ottava Bassi

Collegamenti esterni[modifica]