Vai al contenuto

Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Nole/Nole - Chiesa di San Vincenzo Martire

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Indice del libro


  • Costruttore: Giuseppe Gandini di Varese (VA)
  • Anno: 1922[1]
  • Restauri/modifiche: Francesco II Vegezzi-Bossi di Centallo (1975, elettrificazione e aggiunta consolle elettrica in navata)[2], Renzo Rosso: (1982, restauro e modifiche)[3], (1987, modifiche), (1997-2002, ampliamento)[4]
  • Registri: 45
  • Canne: 2300 circa[5]
  • Trasmissione: elettro-pneumatica[6]
  • Consolle: 2: una mobile indipendente a pavimento, in navata entro cappella laterale sul lato destro; una sporgente addossata alla cassa dello strumento, in tribuna
  • Tastiere: 3 di 61 note ciascuna (Do1-Do6) per la consolle in tribuna; 2 di 58 note ciascuna (Do1-La5) per la consolle in navata
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3) per la consolle in tribuna; concavo-radiale di 30 note (Do1-Fa3) nella consolle in navata
  • Collocazione: in corpo unico su cantoria in controfacciata
  • Note: strumento non più esistente in quanto distrutto dal crollo del campanile della chiesa, il giorno 15 novembre 2006[7]
I - Grand'Organo
Principale 16'
Principale 8'
Principale dolce 8'
Flauto 8'
Unda maris 8'[8]
Dulciana 8'
Eolina 8'
Flauto conico 4'[9]
Ottava 4'
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Ripieno 4 file 1.1/3'
Tromba 8'
II - Corale
Bordone 16'
Bordone 8'
Principale 8'
Flauto 8'
Flauto 4'
Flautino 2'
Tromba armonica 8'[10]
III - Espressivo
Principale 8'
Bordone 8'
Viola gamba 8'
Concerto viole 8'
Ottava 4'
Flauto 4'
Nazardo 2.2/3'[9]
Decimaquinta 2'
Ripieno 2 file 1.1/3'
Oboe 8'
Tromba armonica 8'[9]
Voce corale 8'[11]
Tremolo
Pedale
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
Bordone 16'[12]
Bordone 8'[12]
Ottava 8'
Violoncello 8'
Ottava 4'[9]
Flauto coperto 4'[12]
Bombarda 16'[9]
Tromba 8'[9]
Clarone 4'[9]
Tromba armonica 8'[10]
Tromba armonica 4'[10]
Disposizione fonica originaria (1922)
I - Grand'Organo
Principale 16'
Principale 8'
Principale dolce 8'
Flauto 8'
Unda maris 8'
Dulciana 8'
Eolina 8'
Ottava 4'
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Pieno 4 file 1.1/3'
Tromba 8'
III - Espressivo
Principale 8'
Bordone 8'
Gamba 8'
Concerto viole 8'
Ottava 4'
Flauto 4'
Decimaquinta 2'
Pieno 2 file 1.1/3'
Oboe 8'
Corale 16' Soprani
Tremolo
Pedale
Contrabasso 16'
Subbasso 16'
Ottava 8'
Violoncello 8'

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Strumento inaugurato il 15 aprile (Sabato Santo) e collaudato il 7 maggio dello stesso anno
  2. Venne eliminata la consolle originale situata in tribuna
  3. Completamento dell'elettrificazione e aggiunta della pedaliera radiale di 30 note
  4. Aggiunta di una nuova consolle in tribuna a tre manuali e di nuovi registri all'Organo Espressivo e al Pedale
  5. In origine 1614 canne
  6. Pneumatico-tubolare in origine
  7. Il 24 ottobre 2020 viene inaugurato il nuovo organo "virtuale" al posto del precedente
  8. Dal Do2
  9. 9,0 9,1 9,2 9,3 9,4 9,5 9,6 Registro aggiunto con l'ampliamento del 1997-2002
  10. 10,0 10,1 10,2 Registro trasmesso dall'Organo espressivo
  11. dal Do2. Registro traslato di un'ottava e completato delle note mancanti nel 1987
  12. 12,0 12,1 12,2 Registro trasmesso dall'Organo Corale

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Silvio Sorrentino, Organalia: 100 organi della Provincia di Torino, Torino, 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]