Vai al contenuto

Progetto:WikiDonne/PCTO ERT 2024/Biografie/Modena

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

PCTO Profili di donne emiliano-romagnole[modifica]

Donne nella Resistenza[modifica]

Raggruppamento voci prima della pubblicazione:

  • biografie dalla A-L
  • biografie dalla M-Z.

Provincia di Bologna[modifica]

  • Teresa Noce (Q3984307), (Torino, 29 luglio 1900 – Bologna, 22 gennaio 1980), partigiana e politica italiana.
  • Irma Bandiera, nata a Bologna l'8 aprile 1915, fucilata al Meloncello di Bologna il 14 agosto 1944, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.[1]
  • Germana Boldrini[2][3].
  • Anna Maria Enriques Agnoletti, nata a Bologna nel 1907, fucilata a Sesto Fiorentino (Firenze) il 12 giugno 1944, laureata in storia medioevale, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria[4].
  • Diana Sabbi, nata a Pianoro (Bologna) il 29 luglio 1922, deceduta a Pianoro il 2 febbraio 2005, sarta, Medaglia d'argento al valor militare, dirigente dell'ANPI[5].
  • Adalgisa Gallarani, nata a Bologna il 10 maggio 1905, morta a Piacenza il 16 settembre 1944, casalinga[6].
  • Ermelinda Bersani, nata a Castel San Pietro (Bologna) nel 1908, deceduta a Castel San Pietro Terme nel novembre del 2001, operaia[7].
  • Vinka Kitarovic, nata a Sebenico (Sibenik, Croazia) il 5 aprile 1926, deceduta a Bologna il 26 dicembre 2012[8].
  • Maria D'Ajutolo, nata a Bologna il 16 gennaio 1896, deceduta a Bologna il 26 marzo 1987, musicista[9].

Provincia di Modena[modifica]

  • Aude ‘Mimma’ Pacchioni (Q63184765), partigiana nata a Soliera (Modena) il 18 dicembre 1926 e deceduta a Modena il 12 gennaio 2021.[10][11][12][13][14][15]
  • Ibes ‘Rina’ Pioli, nata il 18 febbraio 1926 a Cavezzo, morta all'età di 94 anni a Modena. Partecipò alla Resistenza nelle fila della Brigata Remo, Medaglia della Liberazione[16][17]
  • Gina Borellini (Q3764457) (1924-2007), Medaglia d'oro al valor militare[18].
  • Norma Barbolini (Q3878436), nata a Sassuolo (Modena) il 3 marzo 1922, deceduta a Modena il 14 aprile 1993, Medaglia d'argento al valor militare[19][3].
  • Irma Marchiani (Q3802069), nata a Firenze il 6 febbraio 1911, fucilata a Pavullo nel Frignano (Modena) il 26 novembre 1944, ricamatrice, modista e pittrice, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria[20].
  • Adelia Casari (Q50840334), nata a Medolla (Modena) il 1° giugno 1919, deceduta a Bologna il 5 marzo 2013[21].

Provincia di Ravenna[modifica]

  • Ines Bedeschi (Q3798438), nata a Conselice (Ravenna) nel 1911, uccisa a Riva del Po (Parma) il 28 marzo 1945, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria[22].
  • Maria Bartolotti (Q3847153), nata a Fusignano (Ravenna) il 25 marzo 1923, staffetta garibaldina, Medaglia d'argento al valor militare[23].
  • Natalina Vacchi (Q3870672), nata a San Pietro in Vincoli (Ravenna) nel 1914, impiccata a Ravenna il 25 agosto 1944, operaia[24].

Provincia di Reggio Emilia[modifica]

  • Teresa Vergalli (Q94402573), nata a Bibbiano (Reggio Emilia) nel 1927, staffetta partigiana tra il 1944 e il 1945, attivista dell'Unione Donne Italiane e redattrice del periodico Noi Donne.

Bibliografia[modifica]

Web/Ebook[modifica]

Cartacea[modifica]

  • Benedetta Tobagi. La Resistenza delle donne. Einaudi, 2022. ISBN 9788806253660
  • Teresa Vergalli. Una vita partigiana. Mondadori, 2023. ISBN 9788804766940
  • Addis Saba Martina. Partigiane. Le donne della Resistenza. Ugo Mursia Editore, 1998. ISBN 9788842537663
  • Ilenia Carrone. Le donne della Resistenza. La trasmissione della memoria nel racconto dei figli e delle figlie delle partigiane. Infinito, 2014. ISBN 9788868610265

Filmografia[modifica]

  • Documentario di Liliana Cavani sul ruolo delle donne nella Resistenza italiana[27]

Altri progetti[modifica]

Note[modifica]

  1. Irma Bandiera, su ANPI.
  2. Censimento degli archivi femminili nella provincia di Modena, su Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Emilia Romagna.
  3. 3,0 3,1 Germana Boldrini, su Storia e filosofia.
  4. Anna Maria Enriques Agnoletti, su ANPI.
  5. Diana Sabbi, su ANPI.
  6. Adalgisa Gallarani, su ANPI.
  7. Ermelinda Bersani, su ANPI.
  8. Vinka Kitarovic, su ANPI.
  9. Maria D'Ajutolo, su ANPI.
  10. Addio a Aude ‘Mimma’ Pacchioni, partigiana della Resistenza a Modena e una vita dedicata al bene comune. “Una madre della Repubblica”, in Il Fatto Quotidiano.
  11. Aude Pacchioni, su Enciclopedia delle donne.
  12. Aude Pacchioni, autentica “Madre della Repubblica”, su Comune di Modena.
  13. Modena, è morta Aude Pacchioni, la partigiana Mimma, pioniera del welfare, in La Repubblica.
  14. Morta Aude Pacchioni, simbolo della Resistenza a Modena, su ANSA.
  15. Aude Pacchioni, su ANPI.
  16. Addio alla partigiana Ibes ‘Rina’ Pioli, morta per Covid. “Per i fascisti le donne erano senza cervello, abbiamo dimostrato il contrario”, in Il Fatto Quotidiano.
  17. Prima cerimonia di consegna della Medaglia della Liberazione, su ANPI.
  18. Gina Borellini, su ANPI.
  19. Norma Barbolini, su ANPI.
  20. Gina Borellini, su ANPI.
  21. Adelia Casari, su ANPI.
  22. Ines Bedeschi, su ANPI.
  23. Maria Bartolotti, su ANPI.
  24. Natalina Vacchi, su ANPI.
  25. Censimento degli archivi femminili nella provincia di Bologna, su Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Emilia Romagna.
  26. Censimento degli archivi femminili nella provincia di Modena, su Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Emilia Romagna.
  27. Documentario di Liliana Cavani sul ruolo delle donne nella Resistenza italiana, su ANPI SMT.