Differenze tra le versioni di "Italia/Letteratura"

Jump to navigation Jump to search
===La poesia popolare e giullaresca===
 
Nella seconda metà del Duecento si diffonde nell'Italia del nord una letteratura in volgare in forma di [[ballata]], solitamente anonima, dovuta soprattutto ai giullari costituita da lamenti di giovani fanciulle che vogliono maritarsi, di donne mal maritate, di canti nuziali.<br/> Da [[Mantova]] ci perviene una canzone anonima per [[danza]], mentre da Milano o da [[Pavia]] il primo esempio di[[ satira]] in volgare contro il villano intitolato il '''Detto''' di [[Matazone da Caligano]].<br/> Dal [[Veneto]] ci perviene invece il '''Lamento della sposa padovana''' e dall'[[Emilia]] e dalla [[ Romagna]] diversi [[Sirventese|sirventesi]] di argomento politico-cittadino.<br/> Dalla Toscana ci pervengono tre componimenti: una [[tenzone]] di argomento politico, una [[parodia]] della Passione e un [[sermone]] [[epitaffio]] attribuite al giullare [[Ruggiero Apugliese]].
 
===La poesia religiosa===
36

contributi

Menu di navigazione