Differenze tra le versioni di "Rumeno/Proverbi e modi di dire"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
* ''A încremeni'' / Rimanere di sasso
* ''A întipări in minte'' / Incidere nella memoria
* ''A-i da cuiva de furcă'' / Dar a qualcuno filo da torcere.
* ''A-și lua pâinea de la gură'' / Togliersi il pane dalla bocca
* ''A-și vedea de drum'' / Andare per la sua strada
 
* ''Banul la ban trage'' / Soldo chiama soldo
* ''Bate fierul cât e cald'' / Batti il ferro finché è caldo
 
* ''Ca s-o scurtez'' / Per farla breve
* ''E cale lungă de la a spune la a face'' / Fra il dire e il fare c'è di mezzo il mare
* ''E o chestiune arzătoare'' / È una questione che scotta
* ''Excepția întărește regula'' / L'eccezione conferma la regola
 
* ''Fără sare și fără piper'' / Senza sale né pepe
* ''Fie ce-o fi!'' / Sia ciò che sia!
* ''Foamea e cel mai bun bucătar'' / La fame è la miglior cuoca
* ''Frate, frate, dar brânza e pe bani'' / Fratello, fratello, però il cacio si paga
* ''Fuga e rușinoasă, dar sănătoasă'' / Fuggire è vergognoso, però salutare
 
* ''Găina bătrână face supa bună'' / Gallina vecchia fa buon brodo
* ''Graba strică treaba'' / La gatta frettolosa fece i gattini ciechi
 
* ''Haina nu face pe om'' / L'abito non fa il monaco
161

contributi

Menu di navigazione