Aiuto:EPub

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

L'ePub (estensione .epub) è uno standard aperto, basato su XML, per la pubblicazione di libri elettronici. Nel 2007 è stato scelto come standard ufficiale dell'International Digital Publishing Forum (IDPF), un consorzio internazionale che si occupava di gestire gli standard per l'editoria digitale e che nel 2017 si è fuso con il World Wide Web Consortium (W3C). Da allora, l'ePub è diventato uno dei formati più usati per gli ebook ed è supportato dalla maggior parte degli e-reader (escluso il Kindle).

Purtroppo al momento Wikibooks non permette di esportare direttamente i libri in ePub. In questa pagina verranno però forniti alcuni suggerimenti utili per ottenere una versione ePub di un wikilibro.

N.B.: Commons e gli altri progetti Wikimedia non consentono di caricare file ePub.

Caratteristiche dello standard ePub[modifica]

Il logo dell'ePub

Quando si lavora su un file con estensione .epub è bene sapere che si tratta di un archivio compresso che contiene al suo interno file in XML, HTML e CSS, immagini e (talvolta) file audio e video. Per vederne il contenuto, è sufficiente rinominare il file e sostituire l'estensione .epub con .zip: in questo modo si potrà tranquillamente aprire per vedere le diverse parti che lo compongono.

Lo standard ePub offre alcuni vantaggi rispetto ad altri formati per e-book (come il PDF). Per esempio:

  • è leggibile su una vasta gamma di dispositivi (e-reader, tablet, smatphone, pc ecc.);
  • è facilmente archiviabile e rintracciabile in un catalogo;
  • il testo è reimpaginabile (reflowable) e si adatta alle dimensioni di qualsiasi schermo (al contrario del PDF, che essendo nato come formato per la stampa ha invece un layout rigido);
  • i caratteri possono essere ingranditi e rimpiccioliti a piacere, il testo si adatterà sempre allo schermo;
  • è possibile incorporare contenuti multimediali come file audio e video.

Esportare un wikibook in ePub[modifica]

Per esportare un wikibook in ePub, online e senza installare programmi sul proprio pc, è possibile usare MediaWiki2LaTeX, un tool sviluppato e mantenuto da un utente di de.Wikibooks. MediaWiki2LaTeX consente di convertire un testo wiki in diversi formati: non solo ePub, ma anche PDF, LaTeX, ODT. Per maggiori informazioni e delle guide si vedano:

Convertire un PDF in ePub[modifica]

Se il wikibook ha una versione stampabile in PDF, si può convertire il file .pdf in un file .epub. Per farlo si consiglia di usare Calibre, un programma libero e gratuito per la gestione della propria biblioteca digitale, che supporta svariati formati ebook e consente di convertire facilmente i libri da un formato all'altro. Una volta installato il software sul proprio computer e scaricato il PDF del wikibook che si desidera convertire si dovrà:

  1. importare il PDF nella propria libreria digitale (basta trascinarlo nella schermata di Calibre);
  2. nella schermata del programma, selezionare il PDF e poi cliccare sul bottone Converti ebook;
  3. selezionare "epub" come formato di uscita e poi lanciare la conversione.

Alla fine dell'operazione sarà possibile trovare su Calibre due versioni del libro: l'originale in PDF e quello convertito in ePub. Il programma integra inoltre un utile editor per modificare il file appena convertito.

Realizzare un ePub dal nulla[modifica]

Chi lo desidera - e ha conoscenze approfondite di HTML, CSS e XML - può creare da sé una versione ePub di un wikibook partendo solo dal testo. Per farlo si consiglia Sigil, un programma libero e gratuito per lavorare direttamente sui file con estensione .epub.

N.B.: Sigil può essere usato anche per perfezionare un ePub ottenuto in precedenza con una conversione automatica.

Una volta lanciato il programma, si dovrà copiare e incollare in Sigil il testo in HTML di ciascun modulo. È importante creare un file .html per ogni modulo.

Bisognerà poi importare in Sigil anche tutte le immagini, che andranno inserite nella cartella images e poi ricollegate nei singoli moduli che sono stati copiati.

Alla fine, si potrà sistemare l'impaginazione e vari aspetti grafici modificando direttamente il CSS del documento.

Pagine correlate[modifica]

Libri correlati[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]