Aiuto:Recupero cronologia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Il contenuto di questa pagina indica la procedura che gli amministratori devono effettuare per eliminare le violazioni di copyright parziali, mantenendo la cronologia. In caso di malfunzionamento, ricordate di svuotare la cache del browser.

La versione 1.4 di Wikimedia consente il ripristino di pagine cancellate previa spunta di caselle di controllo. Questo ci permette di recuperare interamente o parzialmente la cronologia ed i relativi contributi. Se il recupero totale serve per le pagine erroneamente cancellate, il recupero parziale risulta assai utile in presenza di violazioni di copyright, perché permette di ripristinare la pagina e la sua cronologia depurate (entrambe) dalle violazioni.

Concretamente se la pagina in violazione di copy non è stata ancora cancellata:

VediRipristinaEdit.jpg
  1. si va nella sua cronologia, si verifica quali contributi sono in violazione e si appuntano (il foglio elettronico di OpenOffice assolve egregiamente allo scopo con semplice copia-incolla);
  2. si cancella la pagina portatrice della violazione;
  3. si torna sulla pagina mediante il link diventato rosso, (o si digita il nome nella barra dell'indirizzo);
  4. appare l'avviso della pagina inesistente con in cima il link al numero di edit cancellati (immagine sopra);
  5. si spuntano tutte le caselle di controllo (checkbox) a meno dei contributi in violazione, ed infine si pigia il pulsante ripristina.

Se si devono spuntare una serie di versioni consecutive selezionare l'ultima e successivamente la prima premendo contemporaneamente "shift". In questa maniera verranno automaticamente spuntate tutte le caselle nell'intervallo desiderato.


Cronolgia selettiva

Se la pagina è già stata cancellata e ricostruita (può anche avere una nuova cronologia multipla):

  1. si fa una copia di sicurezza su qualsiasi blocconotes;
  2. si va nella cronologia e si attiva il link edit cancellati che appare in cima alla pagina; (in cima alla pagina appare l'avviso: Se recuperi questo articolo, tutte le sue revisioni verranno recuperate nella relativa cronologia. Se una nuova pagina è stata creata con questo stesso nome dopo la cancellazione, le revisioni recuperate saranno inserite nella cronologia e la versione attualmente online della pagina non verrà modificata.)
  3. si spuntano le caselle di controllo da recuperare, al netto dei contributi in violazione (vedi figura a destra), ed infine si pigia il pulsante ripristina.
  4. Per maggior sicurezza, si ritorna in edit, si incolla il contenuto del notes suggerito al punto 1 e si prova a salvare. Il salvataggio nelle ultime modifiche ed in cronologia non apparirà in quanto senza variazioni. Questa è la prova che si è fatto un buon lavoro: la cronologia è recuperata e la pagina è pulita.

Script per gli amministratori[modifica]

User:Cryptic ha messo a punto uno script per semplificare il recupero della cronologia senza dover spuntare a mano, una per una, tutte le revisioni. Salvatore Ingala ha curato la traduzione in italiano. Basta copiare il codice riportato qui sotto nel proprio monobook.js, e dopo aver salvato il monobook.js ed eventualmente svuotato la cache, in fase di ripristino della cronologia appare un bottone "Inverti" (la selezione) accanto al bottone "Ripristina".

Questo pulsante inverte le spunte delle versioni da recuperare, per cui se si selezionano le modifiche da cancellare e si clicca su "Inverti", in automatico vengono selezionate tutte le revisioni da mantenere (mentre quelle da eliminare saranno deselezionate). A quel punto basta cliccare su "Ripristina" e la cronologia risulterà pulita.